Fernando Alonso vince il Gran Premio di Spagna e si avvicina al vertice della classifica iridata

Il leader del mondiale Sebastian Vettel ha terminato quarto, davanti a Webber e Rosberg. Malissimo le Mercedes, limitate da un eccessivo degrado degli pneumatici.

20130512-alonso-vince-gp-spagna_2_775x400

Fernando Alonso su Ferrari ha trionfato al Gran Premio di Spagna, andato in scena sul circuito del Montmelò di Barcelona. Kimi Räikkönen ha terminato secondo e Felipe Massa, con la seconda Ferrari, ha completato il podio catalano. Quarto e quinto posto per le Red Bull di Sebastian Vettel e Mark Webber, mentre le Mercedes hanno concluso lontano dai primi dopo aver conquistato l’intera prima fila nelle qualifiche di ieri.

Partenza incandescente per le Ferrari, con Fernando Alonso che ha passato Räikkönen e Hamilton all’esterno, mentre Massa ha recuperato tre posizioni in poco più di un giro. Le Mercedes hanno subito segnato il passo. Dopo tredici giri in testa, Rosberg è stato superato da Alonso, entrambi dopo aver montato gomme dure a un giro di distanza l’un dall’altro. Il pilota tedesco è stato immediatamente passato da Vettel, Massa e Räikkönen.

Dopo la seconda tornata di pit stop, le Ferrari hanno completato la loro rimonta, issandosi al primo e secondo posto, rispettivamente con Alonso e Massa. Vettel e il finlandese della Lotus hanno così dovuto battagliare per il terzo posto, data la momentanea impossibilità di impensierire le Rosse.

20130513-podium775x540Da sottolineare il buon comportamento della Lotus E21 con le gomme medie. La monoposto britannica è l’unica a riuscire a sfruttare le gomme medie per più giri, senza comprometterne in modo irreparabile le prestazioni. Al trentatreesimo giro Räikkönen ha sorpassato Vettel, conquistando la terza posizione.

Al trentasettesimo giro, entrambe le Ferrari sono rientrate ai box e hanno montato due set di medie, seguite da Mark Webber, relegato nelle posizioni di rincalzo e mai in grado di lottare per il podio. All’uscita dalla pit-lane Alonso ha riguadagnato la testa della gara con un sorpasso sulla Lotus numero sette, mentre Massa è riuscito a rimanere davanti a Vettel.

A venti giri dal termine, Räikkönen è rientrato per effettuare il terzo pit stop e montare le gomme dure. Il finlandese è riuscito a rimanere davanti a Sebastian Vettel ma ha permesso a Massa di risalire in seconda posizione.

Al cinquantesimo giro Alonso ha effettuato l’ultimo pit stop, montando l’ultimo set di gomme dure nuove che hanno mantenuto sino alla fine. Il cambio gomme del pilota di Oviedo è stato necessario perché sulla F138 numero tre si era forata la posteriore sinistra, uno dei tanti inconvenienti del fine settimana spagnolo dovuti agli pneumatici.

Gli ultimi giri si sono trasformati in una passerella verso la vittoria per Fernando Alonso, che ha concluso primo, distaccando Räikkönen di undici secondi. Terzo ha concluso Felipe Massa, il quale ha dovuto cedere la seconda piazza a causa di una sosta in più rispetto al finlandese della Lotus.

Le Mercedes, partite dalla prima e la seconda posizione in griglia, hanno mostrato limiti evidenti sul passo gara, dovuti a un eccessivo consumo degli pneumatici derivante dalla mancanza di carico aerodinamico sulla W04. Rosberg, partito dalla Pole, ha chiuso sesto, mentre Hamilton ha terminato il GP fuori dai punti.

In questo Gran Premio, Pirelli ha portato una nuova mescola dura, più simile al compound hard del 2012, che però non ha garantito una durata maggiore della gomma criticata da alcuni team da inizio stagione. I nuovi pneumatici duri hanno permesso alle monoposto di poter compiere solo dodici-tredici giri, troppo poco per la mescola considerata più resistente della gamma in dotazione alla F1.

Il prossimo appuntamento con il Mondiale di F1 sarà a Montecarlo, nel fine settimana che andrà dal 23 al 26 maggio, dove Alonso e Räikkönen tenteranno di avvicinare ulteriormente Vettel, che guida la classifica piloti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

@GiacomoRauli


separatore_redazione
GP di Spagna, Gara – Circuit de Catalunya (Barcelona)

f1-2013-ev5_race_neutral

Shares

Giacomo Rauli

Studio comunicazione, ho la passione delle auto in ogni forma e maniera. Il mio interesse per il giornalismo mi dà la possibilità di occuparmene. Su THE HORSEMOON POST scrivo di F1, Mondiale Rally e automobili, in fondo è un modo diverso per continuare a giocare con le macchinine...

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: