Rosberg fa il principe di Monaco in qualifica: è Pole! Hamilton seconda Stella di Stoccarda, terzo Vettel

Alonso sesto e staccato di un secondo dalle Mercedes, Massa non gira a causa dei danni alla monoposto per l’incidente nelle Libere 3. Webber quarto, Raikkonen quinto. Grosjean fuori dalla Top Ten

Nico Rosberg in Pole a Montecarlo
Nico Rosberg in Pole a Montecarlo

Nico Rosberg ha conquistato la Pole Position del Gran Premio di Monaco, sul circuito di Montecarlo, completando il dominio mostrato nei tre turni di libere prima delle qualifiche. Seconda posizione per il compagno di squadra Lewis Hamilton, che completa l’ottimo risultato per la Mercedes, per la quarta volta consecutiva “al palo”, la terza per Rosberg.

Dopo le due Frecce d’Argendo, le due Red Bull di Sebastian Vettel e Mark Webber. Quinta posizione per la Lotus di Kimi Räikkönen, che ha preceduto la Ferrari di Alonso per soli due millesimi. Felipe Massa invece partirà dal fondo dello schieramento, perché i  meccanici della Ferrari non hanno fatto in tempo a riparare la monoposto, danneggiata nell’incidente a metà delle ultime libere in mattinata. Sulla rossa del brasiliano è stato sostituito anche il cambio, per cui al paulista era stata la penalità di cinque posizioni in griglia, come previsto in questi casi. Massa partirà dall’ultimo posto o, più probabile, dalla corsia dei box.

Le qualifiche si sono svolte con meteo mutevole, in un’alternanza di pioggia e asciutto. Le prime due eliminatorie sono state affrontate con asfalto umido, mentre i Top Ten della Q2 hanno potuto dare la caccia alla pole monegasca con le gomme slick, utilizzando la mescola più morbisa. La Q3 non ha fatto altro che confermare la supremazia delle Mercedes sul giro secco.

La pioggia protagonista, dunque, così come le gomme intermedie, necessarie per affrontare l’asfalto umido. A metà della Q2 la pista si è pian piano asciugata e i piloti hanno potuto effettuare l’ultimo tentativo disponibile passando dalle intermedie (banda verde) alle supersoft (banda rossa). Romain Grosjean, protagonista di due incidenti nelle libere della mattina, è stato l’escluso eccellente della Q2, soprattutto dopo aver dimostrato di avere il potenziale per potersi issare nelle prime file. Van der Garde (Caterham); Bottas e Maldonado (Williams); Ricciardo (Toro Rosso) e Hulkenberg (Sauber) sono stati gli altri piloti eliminati, che non hanno avuto accesso alla lotta alla Pole Position.

Q1 bagnata e gomme intermedie per tutti. L’asfalto umido ha reso incerta la prima parte della sessione e il successivo miglioramento delle condizioni di pista ha creato imbarazzi anche nei box dei top team. Jules Bianchi e Max Chilton (Marussia); Esteban Gutierrez (Sauber); Charles Pic (Caterham); Paul Di Resta (Force India) e Felipe Massa (Ferrari) sono stati i piloti eliminati alla fine della manche. Sorpresa per Giedo Van der Garde: il pilota della Caterham è riuscito a portare la propria monoposto in Q2, un fatto importante per il team di Tony Fernandez, che manterrà i motori Renault anche per la prossima stagione. Bravo il pilota olandese a guidare bene sull’asfalto umido, ma soprattutto a sfruttare la mancata qualificazione di Massa e Bianchi (fermatosi poco dopo lo star prima del Casinò, con il motore in fumo).

Domani la gara scatterà alle 14, con le Mercedes lanciate verso l’obiettivo di aggiudicarsi pure la gara. Per la Ferrari sarà una gara in salita, ma il meteo e le strategie potrebbero favorire la rimonta di Fernando Alonso verso il podio. O a stravolgere le carte sul banco di Montecarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

@GiacomoRauli

separatore_redazione

F1, Gran Premio di Monaco 2013 – Qualifiche e griglia di partenza (non ufficiale)

f1-2013-ev6_1_qualifiche_neutral

2013_F1_EVENT6_GP_MONACO-SCHEDULE_780X580

Shares

Giacomo Rauli

Studio comunicazione, ho la passione delle auto in ogni forma e maniera. Il mio interesse per il giornalismo mi dà la possibilità di occuparmene. Su THE HORSEMOON POST scrivo di F1, Mondiale Rally e automobili, in fondo è un modo diverso per continuare a giocare con le macchinine...

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: