Hernandez: o va via o diventa il capitano del Palermo

Prima giornata di test fisici e medici per i giocatori di Rino Gattuso. Intanto, si parla soprattutto di mercato in uscita. Possibili partenze per Benussi e Hernandez. Anche se per quest’ultimo ci vogliono un bel po’ di milioni di euro.

Abel Hernandez

Oggi, al Tenente Onorato, ci sarà la presentazione ufficiale di Gennaro Troianello, centrocampista napoletano di 30 anni, proveniente dal Sassuolo, neopromosso in serie A, dove ha disputato 29 gare, realizzando 4 reti.

Intanto, il nuovo Palermo di Rino Gattuso inizierà stamattina i test fisici e le visite mediche in vista del ritiro di St. Lambrecht, in Austria.

Sul fronte del calciomercato, invece, si fanno sempre più insistenti le voci che parlano della cessione del portiere Francesco Benussi al Chievo Verona.

Per quanto riguarda, poi, Abel Hernandez, l’allenatore rosanero su Twitter ha rivelato che la punta urugaiana “ha grande valore e lo sappiamo tutti. Se arriverà un’offerta consona partirà. Io spero possa esser dei nostri. L’obiettivo è tenerlo ma se dovesse partire arriverà uno di valore”.

E Abel potrebbe finire al Napoli o alla Roma. Nessuna possibilità, invece, che possa accasarsi al Catania, come rivelato dallo stesso presidente Maurizio Zamparini: “Ma non scherziamo… Il club rossazzurro non potrà mai comprare il nostro giocatore perché costa troppo”, ovvero 12 milioni di euro.

Se dovesse restare, però, il sudamericano potrebbe essere il nuovo capitano del Palermo. In lizza, poi, ci sono i nomi dell’argentino Munoz e del paraguaiano Barreto.

Walter Giannò

Blogger dal 2003, giornalista pubblicista, ha scritto su diverse piattaforme: Tiscali, Il Cannocchiale, Splinder, Blogger, Tumblr, WordPress, e chi più ne ha più ne metta. Ha coordinato (e avviato) urban blog e quotidiani online. Ha scritto due libri: un romanzo ed una raccolta di poesie. Ha condotto due trasmissioni televisive sul calcio ed ha curato la comunicazione sul web di un movimento politico di Palermo durante le elezioni amministrative del maggio 2012. Si occupa di politica regionale ed internet.

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: