Allarme attentati suicidi alle ambasciate di Francia e Stati Uniti in Tunisia

Secondo informazioni raccolte da Ali Yahi, corrispondente in Algeria di Radio Mosaïque FM, sarebbero in preparazione due attentati alle ambasciate di Francia e Stati Uniti, con kamikaze o autobomba. Lo avrebbero confermato fonti anonime della legazione diplomatica francese ad Algeri

20131024-allarme-attentati-tunisia

Allarme attentati suicidi da ieri sera in Tunisia. Secondo il quotidiano tunisino online, in lingua francese, Tunisie Numerique, il corrispondente di Radio Mosaïque FM, Ali Yahi, avrebbe raccolto informazioni, da ambienti diplomatici francesi, secondo cui sarebbe già in fase di realizzazione un duplice attacco suicida contro le ambasciate di Stati Uniti e Francia a Tunisi.

Gli attacchi sarebbero condotti da jihadisti suicidi, non si sa ancora se con l’utilizzo di autobomba. Secondo le fonti francesi ad Algeri, che avrebbero confermato le indiscrezioni, Parigi e Washington avrebbero già ricevuto le informazioni sui piani di attacco.

L’operazione sarebbe condotta da Al Qaeda nel Maghreb, la filiazione nordafricana del network del jihad fondato da Osama bin Laden. Secondo queste informazioni,  Abdelmalek Drokdel e Mokhtar Bel-Mokhtar avrebbero già diramato gli ordini di attacco alle cellule jihadiste dormienti a Tunisi di Ansar Al Sharia, il gruppo legato al terrorismo islamico internazionale, che ha in programma di vendicarsi contro Francia e Stati Uniti dopo le operazioni militari condotte in mali dai due Paesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: