Torino Film Festival, ecco svelato il programma della XXXI edizione!

La kermesse torinese si presenta al pubblico grazie al direttore Paolo Virzì, un cinema dal sapore giovane dal 22 al 30 novembre

1383311_222604551196866_1728830961_n

Si presenta finalmente la 31esima edizione del Torino Film Festival, la prima diretta da Paolo Virzì e fiore all’occhiello del cinema delle nuove generazioni, quello che si propone cioè di fornire al pubblico le nuove proposte che il cinema internazionale ha da offrire. 

Il programma completo consiste di ben 185 titoli, di cui 70 lungometraggi, 46 anteprime mondiali e 25 internazionali. Il festival si svolgerà nei giorni che vanno dal 22 al 30 novembre e la giuria che stabilirà il vincitore di questa edizione sarà capitanata da Guillermo Arriaga, famoso scrittore e sceneggiatore messicano, autore di Amores Perros, 21 Grams e Babel sempre diretti dall’amico Alejandro González Iñárritu. Tra i giurati anche Stephen Amidon, romanziere americano da cui lo stesso Virzì ha tratto l’ispirazione per il suo nuovo film, ovvero Il capitale umano.

Quello di quest’anno è sostanzialmente un programma ben organizzato, fatto di numerose opere prime provenienti da tutto il mondo, ma a svettare resta comunque la Francia con tre titoli, segue l’Italia con la presentazione di La mafia uccide solo d’estate, opera prima di Pierfrancesco Diliberto in arte Pif, e di Il treno va a Mosca, documentario ambientato negli anni Cinquanta diretto da Federico Ferrone e Michele Manzoini. Anche gli Stati Uniti avranno due opere in concorso mentre Spagna, Messico, Thailandia, Giappone, Corea del Sud e Venezuela saranno tutte in gara con un film a testa. 

Il festival, poi, avrà il piacere di presentare, a chi se li fosse persi nelle precedenti manifestazioni di quest’anno (Cannes, Venezia), i nuovi film dei fratelli Coen (Inside Llewyn Davis), Jim Jarmusch (Only Lovers Left Alive), Noah Baumbach (Frances Ha) e J.C. Chandor (All Is Lost). 

Come annunciato in precedenza la kermesse torinese avrà il piacere di mostrare in anteprima mondiale la versione restaurata in digitale del capolavoro di Federico Fellini, Otto e mezzo; il festival ospiterà anche una retrospettiva sul grande regista italiano, a vent’anni dalla scomparsa. 

Il film d’apertura sarà Last Vegas, di Jon Turteltaub, interpretato dai quattro premi Oscar Robert De Niro, Michael Douglas, Morgan Freeman e Kevin Kline. A chiudere la manifestazione Grand Piano, thriller ad alta tensione diretto dallo spagnolo Eugenio Mira, nel cast Elijah Wood e John Cusack.

Qui il programma completo: http://www.torinofilmfest.org/?action=schedule

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il trailer del film di Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, che sarà presentato in Concorso:

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: