La scomparsa di Nelson Mandela: l’Africa libera piange il suo “padre”

Dal Kenya, alla Tanzania al Ghana tutto il continente africano piange Nelson Mandela, icona della lotta al colonialismo e per l’autodeterminazione dei popoli

20131206-nelson-mandela-paper-agi-660x460-did

“Il mondo ha perso uno dei suoi più’ grandi cittadini – ha dichiarato Jakaya Kikwete, presidente della Tanzania – un leader amato, una voce di coraggio e una fonte di ispirazione per tutti noi”.

“Continuerà a vivere nei cuori di tutti noi”, ha dichiarato Paul Kagame, presidente del Ruanda, mentre il leader del Ghana, John Dramani Mahama ha parlato di Mandela come “un uomo unico che ha utilizzato la pace come strumento di riconciliazione. Una persona che si ‘ convertita in icona di speranza”. Secondo il presidente ghanese, non è un caso che gran parte dell’Africa “abbia abbracciato la democrazia e lo stato di diritto” dopo che Mandela è uscito dal carcere.”Il suo usare la pace come strumento di liberazione dell’Africa – ha proseguito Dramani – ha mostrato che al di là delle divisioni causate dalla colonizzazione e del dolore delle nostre ferite, la compassione e il perdono devono essere posti al centro del lavoro di tutti i governi. Abbiamo perso non solo un uomo di Stato ma un pilastro di sincerita’ nelle relazioni internazionali.”

Credit: AGI

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: