A Natale difendiamo il bene. A Palermo la “Prima fiera dei produttori con certificato Addiopizzo”

Il successo su Cosa Nostra passa attraverso una rivoluzione collettiva, non violenta contro la violenza, incisiva contro la vergogna inumana della criminalità organizzata. A Palermo, in Piazza San Domenico, dal 19 al 22 dicembre un appuntamento all’insegna della legalità

A Natale difendiamo il bene. A Palermo la "Prima fiera dei produttori con certificato Addiopizzo"

Nell’estate del 2004 con degli adesivi attaccati lungo le strade della città abbiamo affermato che un intero popolo che paga il pizzo è un popolo senza dignità. Da allora cittadini/consumatori e commercianti si sono resi partecipi e protagonisti di un lento ma profondo cambiamento, culturale e sociale attraverso la creazione della rete Pago chi non paga. Sono aumentate le denunce da parte dei commercianti, l’adesione alla rete ha assunto un valore di deterrenza, le Forze dell’Ordine hanno arrestato pericolosi latitanti. Fatti importanti che però non possono essere considerati un punto d’arrivo.

Da diversi anni siamo impegnati in campagne di sensibilizzazione, lavorando soprattutto con gli studenti di ogni età, anche nei quartieri della nostra città troppo spesso dimenticati.

Partecipazione è la strategia: il successo su Cosa Nostra passa attraverso una rivoluzione che sia davvero collettiva. Bisogna che vi sia un’assunzione di responsabilità da parte di ognuno. È necessario fare di più, coinvolgendo nuovi commercianti nella nostra campagna, incentivando i cittadini/consumatori a sostenerli con i loro acquisti e difendendo il nostro territorio dagli scempi e dall’incuria.

Questo Natale vogliamo rendervi il compito più facile, dandovi occasione di acquistare regali pizzofree, con la Prima fiera dei produttori con certificato Addiopizzo. Addiopizzo garantisce eticamente e sostiene con il marchio Certificato Addiopizzo i prodotti delle aziende produttrici e degli artigiani che si impegnano su percorsi di legalità e produzioni eco sostenibili.

Il 20, 21 e 22 dicembre saremo a Piazza San Domenico, eletta luogo della comunità, recentemente riconsegnata alla sua vocazione originaria, per condividere il desiderio di una città libera dal pizzo e di una comunità capace di attivarsi per difendere i suoi beni più preziosi.

Credit: Addiopizzo

Videobox di Addiopizzo

Azione realizzata nell’ambito del PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE SICUREZZA PER LO SVILUPPO Obiettivo convergenza 2007 – 2013 CONSUMO CRITICO ANTIRACKET Diffusione e consolidamento di un circuito di economia fondato sulla legalità e lo sviluppo, di cui è beneficiario l’ufficio del Commissario nazionale antiracket. Pubblicato con il sostegno gratuito di NOVA E-MEDIA/THE HORSEMOON POST

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: