Bollettino medico Schumacher: nessun miglioramento, condizioni critiche. Il motorsport si stringe attorno al Re della F1

Bollettino medico per Schumy: condizioni critiche, impossibile pronunciarsi sul futuro. L’ex pilota tedesco è tenuto in ipotermia medica e coma farmacologico. Senza casco sarebbe morto subito

20131230-chu-grenobles-2_660x447

Le condizioni di Michael Schumacher, ricoverato a Grenoble dopo un incidente sugli sci, sono ancora “critiche” e al momento per i medici è impossibile “pronunciarsi sul futuro“. Il Re della Formula 1 è tenuto “in coma farmacologico” e le sue condizioni “sono molto gravi“. Lo hanno dichiarato i medici di Grenoble, dove l’ex pilota di Mercedes, Ferrari e Benetton è stato sottoposto a due delicati interventi chirurgici alla testa in poche ore.

I sanitari del policlinico universitario di Grenoble hanno detto di “non potersi pronunciaresulle possibilità di sopravvivenza di Schumacher, aggiungendo che se non avesse indossato il casco protettivo ieri a Méribel non sarebbe senz’altro giunto vivo in ospedale. (Sintesi della conferenza stampa al policlinico di Grenoble, clicca qui).

Sébastien Loeb, nove volte campione del mondo rally, ha ieri sera twittato un messaggio di vicinanza al “collega di trono” nel motorsport: “ognuno qui augura a Michael Schumacher una guarigione veloce, sono sicuro che il mondo del motorsport non dormirà facilmente stanotte

Anche Sebastian Vettel, via Twitter, ha manifestato la propria apprensione per le sorti del connazionale. ”Michael è stato come un padre per me in Formula 1, è stato (e sarà) al mio fianco in ogni tappa della mia carriera”, ha scritto il quattro volte iridato con la Red Bull, che ha pubblicato anche una serie di foto che lo ritraggono con Schumi.

 

(AR, JH)

Credits: Adnkronos, TMNews

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: