La presentazione della Ferrari F14 T: monoposto di superiorità sulle piste di F1?

Nel video di presentazione sul web, un concentrato di impegno e passione, di identità e prospettiva mondiale per il team di Maranello. Bella? Brutta? Purché vinca, si scrive sul web

20140127-ferrari-f14-t-grumman-f14-a-tomcat-660

La crisi e il taglio dei costi hanno imposto un adeguamento del modo in cui alcuni team di Formula 1 hanno presentato le monoposto che competeranno per i titoli iridati 2014. Un’occasione che riserva anche l’oggettiva possibilità di nascondere i particolari agli occhi indiscreti della stampa.

Sugli aspetti estetici, sulle forme e le colorazioni ci sono più fazioni di quanti partiti politici vi siano nel Parlamento italiano, ma fa parte del gioco.

Quel che è evidente, è l’aurea di emozione che emana il video con cui la Ferrari ha presentato al mondo la F14 T, una denominazione su cui si sono sprecate le osservazioni di marketing, perché è evidente il richiamo semiotico alla Fiat. Ci sta in una competizione globale in cui tutte le risorse disponibili siano concentrate a eccitare il vero centro decisionale di acquisto: il cervello.

Noi, che non demonizziamo le armi perché – come ogni cosa al mondo – vi è una duplicità di utilizzo che mette sempre in contrasto il bene e il male, vogliamo proporvi col video della Ferrari un accostamento che nessuno ha fatto. Quello con un cacciabombardiere americano, che per decenni ha assicurato la superiorità aerea all’aviazione e alla marina militare degli Stati Uniti: il Norton Grumman F14 A TOMCAT.

Ecco, gli innamorati della Ferrari si augurano che la F14 T abbia la stessa superiorità sulle piste di Formula 1. E che ci siano sempre più Ferrari in giro per le strade del mondo che aerei da caccia nei cieli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: