La scomparsa di Giorgio Stracquadanio. Cordoglio del mondo politico

Da Forza Italia al Nuovo Centro Destra, a Scelta Civica, tutti ne ricordano passione e generosità. Il ricordo di Gad Lerner

20140201-giorgio-stracquadanio-660x440

Milano – Ieri è scomparso a Milano, all’età di 54 anni, Giorgio Stracquadanio, ex parlamentare del Pdl e poi di Scelta civica, giornalista e per anni editorialista de “Il Tempo” e di “Libero“. Era ammalato da tempo di un tumore ai polmoni, come lui stesso aveva confidato a un amico su Twitter lo scorso 22 Gennaio.

 

Tante le manifestazioni di cordoglio e di stima del mondo politico. “Se anche in quest’ultimo periodo le strade politiche ci hanno visti lontani – si legge in una nota di Forza Italia – tutti ricordiamo lo straordinario entusiasmo, la grande preparazione e la passione che ha sempre animato Giorgio, persona che proprio per il suo carattere si è sempre fatta amare e che adesso piangiamo. Forza Italia esprime un sentito cordoglio alla moglie e a tutti i suoi familiari“.

Ne ha ricordato “l’intelligenza e la sensibilità” il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta, mentre il senatore Paolo Romani ha citato “l’entusiasmo e l’impegno“. Cordoglio anche da Maurizio Sacconi del Nuovo Centro Destra e da Benedetto Della Vedova, di Scelta Civica, che su Twitter ha scritto: “Stracquadanio è stato un ragazzo, un uomo e un politico appassionatamente generoso. In tutto quello che ha fatto. Ciao Giorgio“.

Assai significativo è stato il pensiero di Gad Lerner sul suo blog. “Stracquadanio, un avversario intelligente che rimpiangerò“, ha scritto il giornalista sempre schierato in modo chiaro e intellegibile con la sinistra, in un articolo di straordinaria intensità umana. “Mi capitava di telefonargli per ragionare, come si suol dire, “off the records”. Non era mai banale e non temeva di ragionare sulle difficoltà e contraddizioni della sua parte; anche se solo in privato“, ha confidato Lerner, riconoscendo in Stracquadanio doti umane e personali al di là di quella politica che lo ha sempre appassionato.

Credit: Adnkronos, AGI, TMNews

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: