Alitalia ritira procedura Cig e per i sindacati è un “passo avanti”

La Cassa Integrazione era un nodo aggrovigliato che impediva la trattativa industriale, che infatti riprende lunedì prossimo

20140202-sede-alitalia-660x440

Roma – Alitalia si è impegnata a rinunciare all’ipotesi di collocazione a zero ore dei lavoratori in Cassa Integrazione. Soddisfatti i sindacati che avevano posto questa pregiudiziale prima di affrontare la trattativa vera a propria sui 1.900 esuberi annunciati dall’azienda.

Abbiamo affrontato la delicata questione degli esuberi – ha spiegato Emiliano Fiorentino coordinatore nazionale della Fit-Cisl per il trasporto aereo – si è convenuto che tutti i lavoratori interessati dalla procedura aperta il 28 gennaio scorso saranno coinvolti in meccanismi di rotazione (solidarietà). Quindi non ci sarà nessun esubero strutturale. La Fit esprime soddisfazione per il risultato ottenuto, perché questo era il delicato nodo da sciogliere per continuare la trattativa“.

Abbiamo compiuto un passo avanti fondamentale per questa vertenza“, ha dichiarato Giovanni Luciano, segretario generale della Fit-Cisl. Il confronto riprenderà lunedì prossimo.

Credit: TMNews

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: