Dal cerume una mole di informazioni sulla salute degli individui e non solo

La secrezione dell’apparato uditivo nasconde informazioni importanti sugli individui, perfino sulla loro origine etnica

20140217-CERUME-660X379

Washington – Il cerume contiene sostanze chimiche che per quantità e odori variano in base all’origine etnica. Lo ha scoperto un nuovo studio del Monell Center di Philadelphia (Usa), che ha identificato la presenza di composti chimici odorosi nel cerume umano.

La quantità di questi composti differisce tra individui di origine est-asiatica e caucasici. Risultati che suggeriscono che il cerume umano, una secrezione corporea particolarmente facile da ottenere, potrebbe essere una fonte trascurata di dati personali.

Nostri precedenti ricerche hanno dimostrato che gli odori ascellari possono trasmettere una grande quantità di informazioni su un individuo, inclusi genere, orientamento sessuale, stato di salute e identità personale“, ha spiegato George Preti, tra gli autori dello studio, sul Journal of Chromatography B. “Adesso possiamo dire che il cerume contiene informazioni simili“. “Un esempio?”, si è chiesto Preti, di chiara origine italiana: “dati sull’etnicità ma non solo, anche la presenza di disturbi metabolici, come l’alcaptonuria (un disturbo del matabolismo che può portare anche a scompensi cardiaci, ndr), o l’identificazione della dieta adottata dalla persona analizzata“, ha concluso il ricercatore del Monnel Center.

Credit: AGI

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: