Schumacher, archiviata inchiesta su incidente: ‘nessuna infrazione nell’impianto di Méribel’

La segnaletica e le informazioni sui limiti della pista erano conformi alle norme francesi, nessuna responsabilità dei gestori della stazione sciistica in Alta Savoia

meribel-3-mod

Albertville – L’inchiesta aperta il 29 dicembre scorso sulle cause e le circostanze dell’incidente occorso a Michael Schumacher nella stazione sciistica di Méribel, in Alta Savoia, è stata archiviata il 12 febbraio scorso. Lo ha annunciato oggi il procuratore della Repubblica di Albertville, Patrick Quincy.

Nessuna infrazione è stata rilevata a carico di chicchessia. L’incidente si è verificato in una zona fuori pista“, ha precisato Quincy in una nota, sottolineando che “la segnaletica e le informazioni fornite sui limiti di questa pista erano conformi alle norme francesi in vigore“.

20140103-michael-schumacher-birthday-660x420

Il pilota tedesco, 45 anni, ricoverato in terapia intensiva a Grenoble, “si trova sempre in una fase di risveglio“, che consiste nel diminuire i sedativi somministratigli per indurre un coma farmacologico finalizzato all’attenuazione dell’impatto delle conseguenze dei traumi cerebrali subìti, come aveva reso noto giovedì la portavoce della famiglia Schumacher. Nel frattempo si è appreso che la crisi polmonare manifestatasi sarebbe stata superata.

Credit: TMNews

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: