Pedofilia: vendeva figlio nel Ragusano, due arresti

L’uomo di 79 anni, un professore di Modica in pensione, è stato scoperto dalla Polizia in flagranza di reato. Rinvenuto materiale pedopornografico

20140219-abusi-ragusa-660x440

Modica – La Polizia di Stato di Modica, in provincia di Ragusa, ha tratto in arresto due uomini, dei quali uno di 79 anni, per estorsione, favoreggiamento della pedofilia, violenza su minore e possesso di materiale pedopornografico.

Il più giovane dei due, originario della Romania, cedeva il figlio di otto anni al 79enne pedofilo, ottenendone benefici di vario genere come denaro e l’uso di un alloggio, in cambio del consenso ai turpi incontri con il professore in pensione.

I poliziotti hanno scoperto l’orco ex professore in flagrante, mentre compiva atti sessuali con il bambino. Il 79enne è accusato anche di utilizzo di materiale pedopornografico, mentre il padre del bambino è stato arrestato per estorsione perché avrebbe minacciato di divulgare foto compromettenti.

Credit: Agenzie

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: