Aereo libico con malati si schianta vicino Tunisi, 11 morti

L’Antonov 26 adibito a servizi sanitari è caduto in una zona rurale nei pressi di Grombalia, nella regione del Nadel

20140221-Tripoli-aereo-caduto-660x372

Tunisi – Un aereo militare libico adibito ai servizi sanitari si è schiantato nella notte a sud di Tunisi e nell’incidente sono morte tutte le 11 persone a bordo. Il velivolo, un Antonov 26, è caduto in una zona rurale a Grombalia, nella regione di Nadel, 60 chilometri a sud della capitale tunisina.

L’aereo aveva bordo sei membri dell’equipaggio e alcuni malati con i loro accompagnatori che dovevano essere trasferiti a Tunisi per ricevere assistenza medica. Dopo la rivoluzione che ha messo fine al regime di Muammar Gheddafi, due anni fa, molti malati libici si fanno curare in Tunisia e in altri Paesi vicini.

La testata online Tunisie Numerique ha divulgato la lista delle vittime identificate:

Membri dell’equipaggio: Slah Rachid Meslati (pilota), Walid Khelifa Sifaw (pilota), Ammar Salah Jebali Mallah, Jomaa Mohamed Abouris (ingegnere avionica), Ahmed Mohamed Koundi (ingegnere avionica), Mosbah Mohamed Akil (medico)

Passeggeri: Noureddine Ali Essid, Abdelhakim Ali Essid, Walid Salah Essid, Cheikh Meftah Mabrouk, Aissa Daouedi, Taher Abdelmoula Cherif.

L’11 febbraio scorso un aereo militare algerino si era schiantato contro una montagna in Algeria a causa del maltempo, causando 77 morti.

Credit: AGI, Tunisie Numerique

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: