Renzi salirà alle 16 al Quirinale. Alfano: ‘siamo una squadra fortissimi…

Il premier incaricato è intenzionato ad andare nel pomeriggio da Napolitano . Guerini: “Oggi si chiude”. Il leader di Ncd sulla possibilità di restare titolare del Viminale e vicepremier: ”Mai chiesto entrambe le cariche”

Matteo Renzi Il premier incaricato dal presidente della repubblica Giorgio Napolitano arriva nella sala per riferire l'esito dell'incontro ai giornalisti  al Quirinale Roma, 17 febbraio 2014. ANSA/Maurizio Brambatti

Roma – Matteo Renzi salirà al Quirinale alle 16 per sciogliere la riserva nelle mani del capo dello Stato e consegnare la lista dei ministri. “Oggi si chiude, oggi viene consegnata la lista dei ministri“, ha detto Lorenzo Guerini confermando che la squadra di governo è pronta.

Il premier incaricato è nella sede del Partito Democratico, a largo del Nazareno, dove ci sono anche Graziano Delrio e Dario Franceschini. In precedenza erano arrivati Luca Lotti, Maria Elena Boschi, Ernesto Carbone, Marianna Madia.

Il ministro dell’Interno e leader del Nuovo centrodestra Angelino Alfano, lasciando i lavori del quarto congresso dell’Udc, ha dichiarato che quello con Renzi è stato un incontro ”proficuo, ne sono abbastanza soddisfatto”. Alfano ha spiegato che ci sono le condizioni per fare ”una grande squadra per un grande Paese che ha bisogno di grandi riforme”. “Grande!“, si potrebbe rispondere…

Quanto alla sua posizione personale e alla possibilità di restare titolare del Viminale e vicepremier, Alfano ha precisato che ”non si è posto questo problema, io non ho mai chiesto entrambe le cariche e il mio unico obiettivo insieme al Nuovo centrodestra è di fare un lavoro utile per l’Italia”. Quando si dice filantropia…

Intanto, il senatore Tito Di Maggio dei Popolari per l’Italia avverte che il loro appoggio al governo Renzi ”non è scontato”, ma il segretario dell’Udc Lorenzo Cesa a chi chiede chiarimenti sull’allarme lanciato da Di Maggio ha risposto ”non mi risulta. In questo momento bisogna avere grande senso di responsabilità per far partire il governo. Non si può scherzare perché bisogna dare stabilità e governabilità al Paese”.

Credit: Adnkronos

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: