Rilevato il legame tra artrite reumatoide e disturbi paradontali: la causa sarebbe un batterio nel cavo orale

Secondo Jan Potempa, ricercatore dell’University of Louisville, nel Kentucky, il ‘Porphyromonas gingivalis’ produce un enzima alla base del link tra parodontite e malattia reumatoide

Rilevato il legame tra artrite reumatoide e disturbi paradontali: la causa sarebbe un batterio nel cavo orale

Roma – Una corretta pulizia dei denti può tenere a bada l’artrite reumatoide. Lo suggeriscono gli autori di una ricerca dell’University of Louisville, School of Dentistry Oral Health and Systemic Diseases, nel Kentucky, pubblicata su ‘Plos Pathogens‘. Gli scienziati americani hanno infatti scoperto un legame tra il Porphyromonas gingivalis, batterio che provoca malattie alle gengive, e l’insorgenza precoce dell’artrite. Il microrganismo produce infatti un enzima unico, la Peptidil-arginina-deaminasi (Pad), che modifica i residui di alcune proteine in citrullina, scatenando l’auto-attacco del sistema immunitario che scambia queste proteine per intruse.

Secondo Jan Potempa, autore della ricerca, “i risultati suggeriscono che il Pad può essere responsabile del legame tra l’infezione parodontale e l’insorgenza precoce dell’artrite reumatoide“, anche se “servono ancora ulteriori studi per arrivare a capire come questo legame si verifica“, ha tenuto a precisare il ricercatore statunitense.

Alcuni recenti lavori scientifici indicano che rispetto alla popolazione generale, le persone colpite dalla malattia parodontale hanno una maggiore prevalenza di artrite reumatoide.

Credit: Adnkronos

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: