Veneto, lotta alla contraffazione: la Guardia di Finanza sequestra 4.200 pezzi di bigiotteria

Operazione della Guardia di Finanza di Belluno a Feltre contro la contraffazione e la commercializzazione di prodotti pericolosi

20140313-MERCATO-FELTRE-660X450

Belluno – La Guardia di Finanza di Feltre, nel corso del locale mercato settimanale, ha proceduto al sequestro amministrativo di circa 4.200 articoli di bigiotteria ed accessori di abbigliamento, suddivisi in bracciali, orecchini, piercing, collane e ferma capelli, e di circa ottocento custodie per cellulari, che avrebbero fruttato una volta venduti circa 25.000 euro.

I prodotti erano privi dell’etichettatura prevista dal Codice del Consumo, che fornisce alcuni dati essenziali, tra cui il nome del produttore o importatore e quelli sull’eventuale presenza di sostanze dannose. Questa volta a finire sotto la lente d’ingrandimento dei finanzieri è stato un ambulante extracomunitario, titolare di una ditta individuale con sede nel trevigiano, che acquistava vari articoli di bigiotteria e accessori di abbigliamento da ditte cinesi con sede in Italia, per poi porli in vendita sul proprio banco.

(Credit: AGI)

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: