Fernando Alonso stacca il miglior tempo nella prima sessione di libere del GP d’Australia

Al secondo posto il tre volte vincitore a Melbourne, Jenson Button, seguito dalle due Williams di Bottas e Massa. Poi Ricciardo, Rosberg, Vettel, Magnussen, Räikkönen e Vergne. Hamilton fermo nell’istallation lap. Male le Caterham e la Lotus

MELBOURNE (AUSTRALIA) 13/03/2014  © FOTO STUDIO COLOMBO X FERRARI

Comincia con un sorriso ben augurante il mondiale di Formula 1 2014 per Fernando Alonso, che è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Australia sul circuito dell’Albert Park a Melbourne. Lo spagnolo ha staccato il tempo di 1’31”840, unico a scendere sotto il limite dell’1’32”, crono realizzato a poco più di mezz’ora dalla fine del turno.

Secondo tempo per Jenson Button, sulla McLaren-Mercedes, a oltre mezzo secondo, e top winner tra i piloti in attività. Terzo e quarto tempo per le due Williams-Mercedes di Valtteri Bottas e Felipe Massa, scavalcato dal compagno di squadra finlandese per soli 28 millesimi di secondo. Per il brasiliano – che omaggia Michael Schumacher portandone sul casco le iniziali – un’atmosfera rilassata e, quindi, produttiva.

Quinto tempo per Daniel Ricciardo, che debutta in “prima squadra” proprio nel GP di casa, seguito da Nico Rosberg, Sebastian Vettel, Kevin Magnussen, Kimi Räikkönen e Jean-Eric Vergne con la seconda Toro Rosso motorizzata Renault.

Lo spettro dell’inaffidabilità ha colpito vari protagonisti, a iniziare da Lewis Hamilton, fermo subito durante l’installation lap con il motore ko. Molto nervosismo per il pilota inglese, al quale perfino un addetto alla sicurezza ha cercato di far saltare i nervi, domandandogli il pass… Lo stop di Hamilton ha consigliato di moderare lo sfruttamento della monoposto per il compagno di squadra, Rosberg, fermo per gran parte della sessione e tornato in pista solo nel finale.

Pessima giornata per la Caterham-Renault, che in fondo non aveva sfigurato nei test in Bahrain, ma nella sessione mattutina afflitta da problemi elettrici. Male anche la Lotus-Renault di Maldonado, che ha completato solo un giro, ma con la monoposto ammutolita in pitlane nel giro di rientro. Peggio è andata a Grosjean, che non ha completato neanche una tornata.

Problemi anche sulla monoposto di Vettel, con i meccanici che hanno lavorato a lungo sul fondo e sul retrotreno. Molto nervosismo per Vettel, invitato da Helmut Marko a rilassarsi in diretta mondovisione.

Novità alla Lotus, dove l’argentino Federico Gastaldi, già direttore dell’area marketing del team di Enstone, promosso da oggi al ruolo di Team Principal.

Si replica dalle 6.30 alle 8, con diretta esclusiva Sky sul canale 206.

2014 FORMULA 1 ROLEX AUSTRALIAN GRAND PRIX – LIBERE 1

20140314-F1-GP-AUSTRALIA-FP1-660X658-NEUTRAL

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’analisi del circuito di Melbourne dal punto di vista delle gomme

2014_F1_EVENT-01_GP_AUSTRALIA_oriz

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: