Egitto: attaccato posto di blocco al Cairo, uccisi 6 soldati

Secondo la tv si stato l’attacco è avvenuto al Cairo, nel sobborgo di Shubra al-Kheima da terroristi che hanno colto i soldati di sorpresa mentre concludevano le preghiere mattutine. Sospetti su miliziani dei Fratelli Musulmani

20140315-egitto-attentato-afp-660x370

Il Cairo – Un commando armato ha aperto il fuoco contro un posto di blocco dell’esercito alla periferia nord del Cairo, uccidendo sei soldati egiziani. Lo ha riferito la tv di Stato. L’attacco è avvenuto nel sobborgo di Shubra al-Kheima: i terroristi hanno prima sparato contro gli agenti della polizia militare che stavano terminando le preghiere del mattino e poi hanno piantato due bombe mentre i soldati rispondevano al fuoco. Uno degli ordigni era nascosto vicino a un cadavere ed è stato fatto brillare dagli artificieri.

L’esercito ha attribuito l’attacco ai Fratelli musulmani, i cui militanti operano sempre più spesso anche al Cairo. Giovedì un altro soldato era stato ucciso nella capitale in un attacco contro il pullman militare su cui viaggiava.

Si tratta di una nuova escalation nelle violenze degli estremisti islamici seguite alla deposizione del presidente Mohamed Morsi, dei Fratelli musulmani, nel luglio scorso, in cui sono già’ morti più di 200 uomini delle forze di sicurezza. (AGI)

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: