Al Qaeda pubblica una lista di obiettivi da colpire: anzitutto ‘hotel e festival’

Inquietante contenuto pubblicata dal settore comunicazione dell’internazionale del terrore, in una rivista edita in Arabia Saudita per motivare gli aspiranti jihadisti. Lista di obiettivi nel Regno Unito, Francia e Stati Uniti, fronti della battaglia contro l’infedele

20140319-jihadisti-660x435

Londra – Da un hotel nel cuore di Londra, al Festival della musica di Cheltenham, agli stadi inglesi gremiti per le partite di calcio. Al Qaeda ha pubblicato una lista di obiettivi da colpire in Gran Bretagna, Francia e Stati Uniti. Nella rivista ‘Inspire‘, pubblicata da al Qaeda nella Penisola Arabica per “motivare” aspiranti jihadisti, l’organizzazione terroristica suggerisce di prendere di mira eventi sportivi trasmessi in diretta, come le partite di Premier League e della Coppa d’Inghilterra.

L’attacco all’Hotel Savoy di Londra, secondo al Qaeda, deve essere sferrato “con un’autobomba alle dieci di sera, quando imprenditori di alto profilo lasciano l’albergo“.

In Francia viene indicata la Valle della Dordogna, “dove molti inglesi trascorrono le vacanze“.

Tra gli obiettivi Oltreoceano l’organizzazione terrorista ‘consiglia‘ ai miliziani di attaccare in particolare le città di New York e Washington e Chicago (città del presidente Obama), dove suggerisce di prendere di mira la Sears Tower.

Nell’articolo, rilanciato dal Daily Telegraph, l’organizzazione offre anche le istruzioni per fabbricare ordigni e sul migliore travestimento per farsi esplodere tra la folla e provocare più vittime: il costume di Babbo Natale.

(Credit: AGI)

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: