I bambini che stanno troppo davanti alla tv potrebbero manifestare malessere fisico o familiare

La Dean University di Melbourne, in Australia, ha appena pubblicato uno studio in cui si mette in relazione il tempo trascorso a guardare programmi televisivi e situazioni familiari problematiche o patologie

20140324-bambini-tv-660x440

Melbourne – Il tempo passato dai bambini piccoli davanti alla televisione potrebbe essere l’indice di una situazione problematica in famiglia ovvero di un malessere. Lo afferma – in uno studio appena pubblicato su Jama Pedriatics – la Dean University di Melbourne.

Lo studio è stato condotto su un campione di 3600 bambini, tra i due e i sei anni, attraverso la somministrazione di questionari completati dai genitori. Ogni ora aggiuntiva passata davanti alla tv raddoppia il rischio di problemi emozionali.

Abbiamo trovato che il funzionamento della famiglia sembra avere qualche associazione con i dispositivi elettronici – viene riportato nel report della ricerca, in cui però si precisa che – servono maggiori studi nel campo per poter dare risposte definitive. I risultati negativi mostrati nello studio possono essere il risultato di un mix fra la sostituzione del reale contatto faccia a faccia con il contatto virtuale, il dislocamento dell’attivita’ fisica e del sonno, e le peggiori abitudini di dieta mentre si guarda la Tv“.

(Credit: AGI)

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: