Pirelli, Vettel e le esplosioni di Spa. Se la gomma scoppia nella monoposto sbagliata, corsi e ricorsi…

Peggio della beffa a Mansell ad Adelaide? Suvvia non scherziamo… Opinione controcorrente sull’esplosione della gomma posteriore destra nella Ferrari del quattro volte campione del mondo di F1

20150823-f1-ev11-gp-vet-tyre-issue-3


È  una foratura! È  un esplosione! È  l’usura! No il passo è  costante! Allora, va detto chiaro: a nessuno piace veder scoppiare le gomme, specialmente tra le Ardenne, dove si va forte, su e giù in mezzo alle conifere.

Ma alla fine, quanto accaduto alla Ferrari di Vettel è solo una gomma che è scoppiata, ma forse – per taluni – nella monoposto sbagliata, visto il can-can sta sui social.

20150823-mansell-adelaide-86-320x195Queste sono le gomme che Pirelli deve fare e nel Circus sono tutti d’accordo. Cosa serve brontolare  dopo? Se scoppiasse alla Marussia, scommettiamo che tutta questa ondata di indignazione non ci sarebbe.

La Ferrari è andata lunga con lo stint, Vettel forse più di qualche volta fuori dalla linea bianca dove si insidia lo sporco…alla fine è successo quello che è  successo. Dà fastidio, visto il terzo posto evaporato, ma che non sapremo mai se il campione tedesco avrebbe potuto mettere al sicuro, anche se Vettel pennellava molto bene la pista alla source, per prendere un vantaggio decisivo su Grosjean.

Ma queste sono le corse. 

Che avrebbe dovuto fare Mansell ad Adelaide nel 1986? Uccidere i vertici Goodyear? 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se hai gradito questo articolo, clicca per favore “Mi piace” sulla pagina Facebook di The Horsemoon Post (raggiungibile qui), dove potrai commentare e suggerirci ulteriori approfondimenti. Puoi seguirci anche su Twitter (qui) Grazie in anticipo!


Save the Children Italia Onlus

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: