“Salon Car Collection” ovvero come vincere una Ford Mondeo fotografando le auto al Salone di Ginevra

SuisseEnergie, presenting partner del 88° Salone di Ginevra, ha rinnovato l’applicazione “Salon Car Collector”, con cui intende promuovere conoscenza e utilizzo di auto ad alta efficienza energetica e di motorizzazioni alternative nel quadro del programma «CO2auplancher», in collaborazione con l’Unione Petrolifera svizzera – VIDEO

Verona – Si può vincere un’automobile fotografando le altre? Al Salone di Ginevra sì. Dall’8 al 18 Marzo prossimi, i visitatori potranno vivere questa esperienza, grazie a una iniziativa di SuisseEnergie tramite l’applicazione «Salon Car Collector»,  nel quadro del programma «CO2auplancher», tesa a promuovere la conoscenza delle automobili a basso impatto ambientale per ridurre il CO2 disperso in atmosfera.

I visitatori, scaricando l’applicazione «Salon Car Collector» (qui), potranno concorrere all’estrazione di una Ford Mondeo Hybrid.

SuisseEnergie è presenting partner del Salone dell’Auto di Ginevra e, anche con il sostegno dell’Unione Petrolifera Svizzera, promuove la conoscenza e la diffusione delle automobili a basso impatto ambientale e ad alta efficienza energetica, ossia quelli con emissioni massime di CO2 pari o inferiori a 95 g/km. Veicoli che adempiono già alle normative europee sulle emissioni in vigore dal 2020.

L’applicazione «Salon Car Collector» quest’anno è stata rinnovata ed è più facile da usare e permette ai visitatori del Salone dell’auto di fotografare le auto ad alta efficienza energetica esposte e poi partecipare all’estrazione della Ford Mondeo Hybrid del valore di 39’900 CHF. «Salon Car Collector può essere scaricata come applicazione ovvero può essere utilizzata dal sito web mobile del progetto.

Utilizzando l’applicazione, i visitatori potranno scorrere la lista di tutte le auto esposte nel Salone dell’auto rispondenti ai criteri fissati da «CO2auplancher», mostrandone l’ubicazione sulle piantine dei diversi padiglioni. I visitatori potranno inoltre leggere online la rivista ufficiale del Salone dell’Auto e trovare i modelli conformi ai requisiti di alta efficienza energetica presenti sul mercato svizzero.

«Ogni anno il Salone dell’auto di Ginevra mostra le ultimissime tendenze del settore automobilistico. Tra queste rientra anche il trend verso una maggiore efficienza energetica», ha spiegato Thomas Weiss, specialista della mobilità dell’Ufficio Federale dell’Energia elvetico. «Il Salone dell’auto e SuisseEnergie lavorano insieme già da molti anni e con ottimi risultati. Quest’anno SuisseEnergie parteciperà per la terza volta al Salone dell’Auto in qualità di presenting partner e mostrerà la grande varietà delle auto ad alta efficienza energetica».

co2auplancher – Presenting Partner Salon de l’Automobile 2017 from co2tieferlegen on Vimeo.

L’Unione Petrolifera svizzera supporta le azioni di SuisseEnergie e la campagna da «CO2auplancher» con un’azione mirata di promozione delle fonti energetiche alternative rinnovabili. In questo quadro, al Salone dell’Auto sarà presente con uno stand significativo, «La stazione di servizio del futuro», in cui si prospetterà l’uso dell’idrogeno come fonte di energia per l’autotrazione e i trasporti.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 25/02/2018, ORE 17.44 (Credit Photo: CO2auplancher) © RIPRODUZIONE RISERVATA

Se hai gradito questo articolo, clicca per favoreMi piacesulla pagina Facebook di The Horsemoon Post (raggiungibile qui), dove potrai commentare e suggerirci ulteriori approfondimenti. Puoi seguirci anche su Twitter (qui) Grazie.



Shares

John Horsemoon

Sono uno pseudonimo e seguo sempre il mio dominus, del quale ho tutti i pregi e i difetti. Sportivo e non tifoso, pilota praticante(si fa per dire...), sempre osservante del codice: i maligni e i detrattori sostengono che sono un “dissidente” sui limiti di velocità. Una volta lo ero, oggi non più. Correre in gara dà sensazioni meravigliose, farlo su strada aperta alla circolazione è al contrario una plateale testimonianza di imbecillità. Sul “mio” giornale scrivo di sport in generale, di automobilismo e di motorsport, ma in fondo continuo a giocare anche io con le macchinine come un bambino.

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: