GB, Leicester, quattro morti in esplosione edificio. Polizia esclude al momento il terrorismo jihadista

Nell’esplosione sono rimaste ferite altre quattro persone, una delle quali è in gravi condizioni. Non si escludono dispersi, ma gli investigatori escludono (per ora) il terrorismo jihadista

Leicester – Quattro persone sono morte in un’esplosione che ha investito ieri un edificio a Leicester, nel centro dell’Inghilterra, distruggendo un negozio che in quel momento risultava aperto. Lo ha annunciato la polizia.

In questa fase, ci sono quattro vittime confermate e quattro persone restano in ospedale, una con ferite gravi”, ha fatto sapere la polizia del Leicestershire in un comunicato sull’esplosione di domenica sera, spiegando che al momento non si dispongono informazioni tali per attribuire al terrorismo l’esplosione.

L’origine dell’esplosione sarà oggetto di un’inchiesta congiunta di polizia e pompieri“. “Chiediamo alla stampa e all’opinione pubblica di non lanciarsi in speculazioni sulle circostanze di questo incidente, ma in questa fase non ci sono indicazioni di un legame con un’attività terroristica”.

I servizi di emergenza hanno lavorato tutta la notte e stanno ancora cercando se vi siano altre vittime, al momento non contabilizzate. La causa dell’esplosione non è stata ancora confermata. Il sovrintendente della polizia di Leicestershire, Shane O’Neill, ha confermato i “quattro morti accertati in questa fase” e i feriti. “Crediamo che ci possano essere persone che non sono state ancora prese in considerazione e gli sforzi di salvataggio continuano per individuare ulteriori vittime“, ha dichiarato O’Neil.

Le autopompe dei vigili del fuoco, la polizia e il personale paramedico hanno lavorato tutta la notte all’incidente, che il funzionari dei servizi di emergenza hanno etichettato come un’operazione di “ricerca e soccorso”. La polizia del Leicestershire ha dichiarato che “la causa dell’esplosione sarà oggetto di un’indagine congiunta da parte della polizia e del Leicestershire Fire and Rescue Service” e che nel frattempo “l’approvvigionamento di energia elettrica è stato interrotto per un certo numero di proprietà nella zona di Hinckley Road”.

L’esplosione sembra aver completamente raso al suolo l’edificio, come mostrano anche i filmati irradiati sui circuiti internazionali. Un testimone oculare ha dichiarato al quotidiano britannico ‘Express’ che “il negozio è esploso su entrambi i lati”, facendo tremare tutto il circondario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se hai gradito questo articolo, clicca per favoreMi piacesulla pagina Facebook di The Horsemoon Post (raggiungibile qui), dove potrai commentare e suggerirci ulteriori approfondimenti. Puoi seguirci anche su Twitter (qui) Grazie.


Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: