Sinai, si aggrava bilancio, non chiara dinamica attentato: ipotesi autobomba o ordigno telecomandato

Cinque morti, quindici feriti gravi, il bilancio provvisorio dell’attentato di oggi nei pressi del valico di Taba, sul Golfo di Aqaba. L’ipotesi dell’autobomba o dell’ordigno telecomandato prevale su quella del kamikaze, ma l’esplosione è stata rivendicata dal gruppo terrorista Ansar Bait al-Maqdis. Non ci sarebbero italiani coinvolti, fa sapere l’Unità di Crisi della Farnesina

Leggi il seguito