Virus Ebola, una fonte dell’Ue smentisce l’ISS: non si può escludere che arrivi in Europa

Segnalato caso sospetto a Valencia, poi risultato negativo. Médecins sans Frontières: “Non abbiamo mai visto una simile epidemia” Bruxelles –

Leggi il seguito

L’epidemia di ebola in Africa occidentale allarma i microbiologi italiani: attivare controlli anche in Italia. L’Oms sta a guardare…

L’Organizzazione Mondiale della Sanità certifica l’espansione dell’epidemia, ma tarda ad attivare l’allarme internazionale. Prudenza diplomatica vs realismo nella prevenzione. Servirebbe un controllo severo delle frontiere e dell’immigrazione, perché il pericolo si può espandere in un battibaleno, ma certe vestali dell’inconcludenza non lo consentono. Per loro siamo tutti razzisti…

Leggi il seguito

In Guinea l’ebola avrebbe già causato 95 morti da gennaio a oggi

L’infezione da febbre emorragica accertata in almeno 52 casi. Tasso di mortalità di quasi il 63 per cento. Il tasso di mortalità generale è del 90 per cento, ma in Guinea alcuni pazienti pare siano riusciti a superare la malattia. La ricerca scientifica cerca di capire il fondamento

Leggi il seguito

Ebola, un caso sospetto in Canada. Souad Sbai: pericolo bomba batteriologica sull’Europa

Un uomo di recente tornato dalla Liberia è ricoverato in una città del Canada centrale, con i sintomi di una febbre emorragica virale, che si sospetta possa essere ebola. Souad Sbai, ex parlamentare e presidente di Acmid Donna: in Francia e nel mondo arabo c’è grande preoccupazione, in Italia silenzio. Chi ha responsabilità agisca per la prevenzione, anche nel monitoraggio dei flussi migratori

Leggi il seguito