“Terra dei fuochi”: minibiochip per screening sulla popolazione. Ipotesi utilizzo delle FFAA

L’idea lanciata da Antonio Giordano, in un convegno in Usa: questi dispositivi, spiega all’Adnkronos Salute, ”hanno raggiunto livelli di sviluppo tali che possono identificare ‘marker’ per patologie tumorali”. L’ipotesi di impiego dei militari nelle attività di messa in sicurezza e bonifica: ci vogliono protezioni adeguate di rilievo NBC, dicono tre sottufficiali del Cocer Interforze

Leggi il seguito