Le auto smart secondo Apple: a Ginevra storico annuncio dell’accordo con Ferrari, Mercedes-Benz e Volvo

20140301-speciale-ginevra-2014

La società di Cupertino ha divulgato lo scorso anno le prime immagini di “iOS in Car”. Voci di offerta per acquisire Tesla Motors. Nessuna conferma dagli interessati

20140302-ios-in-the-car-660X371

Ginevra  – A un giorno dalla proclamazione dell’Auto dell’Anno 2014 e a due dall’apertura dell’84° Salone di Ginevra, il Financial Times, in un articolo di Henry Foy and Daniel Thomas, ha anticipato che Apple annuncerà proprio sul lago Lemano lo storico accordo con Ferrari, Mercedes-Benz e Volvo, quale primo passo per entrare in un mercato in espansione, quello delle smart car prossime venture.

L’integrazione tra comunicazione, infotainment, navigazione e interattività sarà la prossima frontiera dei servizi dialogici nell’automotive, soprattutto nella prospettiva delle automobili a conduzione automatica, con cui si potrà viaggiare e allo stesso tempo lavorare, riposare o guardare un film come se si viaggiasse in treno.

L’integrazione del sistema operativo di Apple con l’elettronica di gestione delle funzioni dell’automobile e con i sistemi di comunicazione personale, renderà possibile ogni forma di evoluzione di capacità di utilizzo e ecciterà la creatività dei produttori di apps.

Nell’articolo del FT peraltro si lancia un petardo che potrebbe rivelarsi una bomba atomica di media potenza, se fossero confermate le voci (citate da Foy e Thomas) di un interessamento della Apple per acquisire Tesla Motors, azienda fondata da Elon Musk e all’avanguardia nella produzione di automobili elettriche ad elevate prestazioni.

Apple e le case automobilistiche, interpellate dai due giornalisti del FT, non hanno voluto commentare la notizia, ma a favorire in qualche modo l’accordo con la Ferrari sarebbe stato Eddy Cue, capo della sezione software di Apples, entrato nel consiglio Ferrari nel 2012, che non ha mai nascosto il proprio amore per la casa di Maranello. “Personalmente sognavo di possedere una Ferrari da quando avevo 8 anni e sono stato fortunato ad esserne proprietario di una negli ultimi 5 anni“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: