Correre oltre il limite, “Oltre la speranza”

Le sfide che valgono una vita e l’amore che sfida e vince sulla malattia. Più che una recensione è un abbraccio e un ringraziamento per un insegnamento imperituro. Per questo valeva la pena pubblicarlo

20140302-degenza-malattia-660x330

La vita è uno specchio che riflette la propria immagine e non sempre traspare il riflesso della forza e dell’energia che un corpo possiede. Un grande dono della natura che è celato in ognuno di noi e, per scoprirlo, basta specchiarsi nel proprio cuore. Arriva l’istante decisivo in cui fare i conti con la vita, con le sfide che si presentano e sconvolgono 20140302-Ursula Grasselli Saudal’esistenza. E’ proprio questo il momento di indossare tuta, casco e correre per vincere nella gara più importante.

Oltre la Speranza, un libro emozionante, letto tutto d’un fiato. Una storia vera, vissuta da me, con grande intensità emotiva, nell’ultimo capitolo di questa coraggiosa favola. La forza di una donna, la mia cara Ursula, che ha lottato sino all’ultimo istante con l’amore della sua vita, il marito Andrea, nella battaglia contro la malattia. E’ l’ammirazione e la stima che va oltre tutto e che rappresenta per me un esempio di vita, che desidero condividere con voi tutti, perché il messaggio di Ursula è davvero importante ancor di più per chi si sente abbandonato nelle difficoltà e non vede vie di uscita.

Non arrendersi mai, la vita è un dono troppo prezioso per mollare e sarebbe un’occasione persa in questa breve esistenza per se stessi e per chi ci ama. I momenti bui rappresentano la vera conoscenza del 20140302-oltre-la-speranza-153x231proprio io, l‘istante decisivo per capirsi davvero, per comprende la realtà della propria forza e del carattere che neanche si immagina di avere. Si chiama potenza inaudita quella del cuore e della mente e la crescita personale può avvenire solo mettendosi alla prova nelle cadute. Rialzarsi sempre e riprendere a correre per vincere! L’identità porta con se la responsabilità di se stessi e non solo, e sarebbe un grande errore delegare quando si lotta per chi si ama.

La mia lettura scorre fra le parole di Ursula e le riflessioni nascono, crescono e si caricano di speranza con un risvolto incredibilmente positivo sui quattro lunghi anni di malattia del suo caro Andrea. Il grande amore ha vinto sulla condizione di malattia e il sigillo è stato il tenersi stretti per mano fino all’ultimo respiro.

Sono proprio le sfide impossibili ad avere un grande fascino. E, tutto sommato, se una situazione è disperata non si ha nulla da perdere nel tentare di cambiarla

Ursula Grasselli Sauda (OLTRE LA SPERANZA, Selecta Editrice, € 5,90)

(a cura dell’ufficio marketing)

Shares

Rossella La Notte

Sono stata folgorata da un go-kart da bambina, da allora niente è stato uguale. Cresciuta come fissa spettatrice del “mio” rally del Gargano, ho coltivato l’interesse per le competizioni automobilistiche seguendo la stampa in ogni sua articolazione. Colpita ed affondata dal fascino della F1, ho coltivato la mia passione di scrivere come modo per fissare i ricordi e le forti emozioni vissute. Organizzo eventi sportivi, collaboro con l’Associazione Karting Milano e ho elaborato il progetto “Karting Giovani”, mirato ad avvicinare la scuola al mondo del karting. Ho collaborato con il campionato Formula 2000 Light. Su THE HORSEMOON POST curo una rubrica – Ross Zone – in cui mi occupo di Formula 1.

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: