Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6078 Usa, capitale della California a soqquadro per caccia all’uomo senza precedenti: uccisi due poliziotti, una persona in fin di vita | HORSEMOON POST
EsteriIn Primo Piano

Usa, capitale della California a soqquadro per caccia all’uomo senza precedenti: uccisi due poliziotti, una persona in fin di vita

Un uomo proveniente dal Colorado, in compagnia della moglie, ha ucciso prima un poliziotto a un controllo stradale, ha poi ferito un altro uomo per rubargli l’auto, infine ha ucciso un altro poliziotto durante le fasi finali della fuga. Il padre del secondo poliziotto ucciso era morto esattamente 26 anni fa

20141025-sacramento-two-cops-killed-reuters-655x436

Sacramento (California) – La “più vasta caccia all’uomo della storia di Sacramento” – come l’hanno definita i media locali – si è conclusa dopo sei ore in California, per assicurare la cattura dell’assassino di due poliziotti, che ha seminato il panico in due contee, tra Sacramento e Auburn.

L’uomo, Marcelo Marquez (34), proveniente da Salt Lake City in Colorado, è stato arrestato insieme alla moglie, con la quale era fuggito dopo aver ucciso il primo poliziotto, avvicinatosi alla loro auto per un controllo.

Tutto ha avuto inizio alle 10.30 del mattino di venerdì (le 19.30 in Italia), quando l’agente Danny Oliver (47) – vice-Sceriffo della Contea di Sacramento – ha notato l’auto di Marquez nel parcheggio di un motel, a Sacramento, capitale della California. Il poliziotto a quel punto si è avvicinato a piedi alla vettura per un controllo di routine.

Marquez ha però sparato con un fucile d’assalto, colpendo il poliziotto al torace. Poi si è dato alla fuga con la moglie. Danny Oliver, da 15 anni in polizia e padre di due figlie, è deceduto poche ore dopo in ospedale. L’assassino non si è fermato nella folle corsa, di cui ancora non si quindi rubato un’altra auto, dopo aver sparato alla testa al conducente che aveva opposto resistenza: l’uomo – Anthony Holmes (38) – è ora ricoverato in serie condizioni al policlinico universitario Davis Medical Center. 

20141025-marcelo-marquez-655x368Poi Marquez si è impadronito di un’altra auto e ha proseguito la fuga nella vicina contea di Placer, dove è stato braccato dalla polizia, sparato ad altri due agenti, uccidendone uno, Michael David Davis Jr (42), 4vice-sceriffo della Contea. Il padre dell’agente, anche lui poliziotto, era morto in un incidente in elicottero avvenuto in servizio nei pressi di Riverside esattamente 26 anni fa.

La fuga si è conclusa alle 16 (nella notte italiana), nella contea di Placer, quando Marquez si è arreso dopo che un centinaio di agenti avevano circondato la casa in cui aveva trovato rifugio. La moglie era stata arrestata poco prima. Lo ha confermato la portavoce dello Sceriffo della Contea, Deana Erwin.

(Credit: AGI, KCRA.com)