Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6085 XLIII Convivium a Fiuggi nel segno del tango | HORSEMOON POST
In Primo PianoMostre & Eventi

XLIII Convivium a Fiuggi nel segno del tango

L’evento conviviale, sempre nel tradizionale scenario dell’hotel Best Western di Fiuggi, vedrà protagoniste al pianoforte Silvia Dello Russo, prima viola dell’Orchestra da Camera di Frosinone, e al flauto Valeria Minicilli, che accompagneranno i “convivianti” in un viaggio musicale sulle splendide note dei leggendari maestri del tango argentino

20150227-convivium-43


Frosinone – Gli amici di Convivium incontrano  la raffinata sensualità del tango in un concerto dal sapore unico in programma domani, sabato 28 febbraio, alle 19.30 nell’ormai storica location dell’hotel “Best Western Fiuggi Terme”.

20150227-Silvia-Dello-Russo-200x214Il 43° evento dell’associazione Convivium, una realtà ormai radicata da oltre un lustro sul territorio ciociaro, avrà come tema dell’incontro “Dialogo intorno al tango“, con protagoniste Silvia Dello Russo, prima viola dell’Orchestra da Camera di Frosinone, che sarà al pianoforte, e Valeria Minicilli, al flauto. Le due musiciste accompagneranno “convivianti” in un viaggio musicale sulle splendide note dei leggendari maestri del tango argentino.  

Presenterà la serata Alberto Scerrati, un pianista prestato all’ingegneria.20150227-valeria-minicilli-200x214 Vero simbolo di un’epoca, e tipico fenomeno di sincretismo culturale, il tango porta in sé i “geni” di almeno tre civiltà: l’americana, l’europea e l’africana. L’americana, come localizzazione storica e geografica del “melting pot”; l’europea, nei soggetti che l’hanno sviluppato; l’africana, nel materiale melodico e ritmico. 

Nato come tecnica interpretativa dei bassifondi delle metropoli rio-platensi, si è via via evoluto a dotta e raffinata figurazione artistica, a contenitore dei più svariati temi e delle più ardite contaminazioni, fino ad esulare dalle terre madri, per invadere la musica e la danza e conquistare popolarità anche in altri ambiti: basti, per esempio, ricordare Hermann Hesse e Jorge Luis Borges, nella letteratura, Billy Wilder, Bernardo Bertolucci, Fernando Solanas, Carlos Saura nel cinema.

Arrivato ai giorni nostri con successive evoluzioni di linguaggio, il tango ha lanciato alla storia della cultura nomi prestigiosi come Carlos Gardel e Astor Piazzolla, regalando melodie assai semplici dall’imprevisto, clamoroso successo, come “La Cumparsita”, nata da una marcetta studentesca per i festeggiamenti del Carnevale, composta da Gerardo Matos Rodriguez ed elaborata dal pianista Roberto Firpo.

Un appuntamento da non perdere, quindi. Ennesima testimonianza del grande lavoro svolto dai due organizzatori Quirino Zangrilli e Annarita Alviani che, in questi  sei anni,  hanno fatto conoscere il nome e le iniziative culturali di Convivium in tutta Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se hai gradito questo articolo, clicca per favore “Mi piace” sulla pagina Facebook di The Horsemoon Post (raggiungibile qui), dove potrai commentare e suggerirci ulteriori approfondimenti. Puoi seguirci anche su Twitter (qui) Grazie in anticipo!