Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6078 Vettel fa la lepre a Zeltweg prima della pioggia. Calvario McLaren, le Williams si ‘scoprono’ | HORSEMOON POST
F1In Primo Piano

Vettel fa la lepre a Zeltweg prima della pioggia. Calvario McLaren, le Williams si ‘scoprono’

Hamilton dietro la Rossa, ma ha alle spalle il fiato di Räikkönen. Perez balza al quarto posto, ma è solo un barbatrucco di gomme super-soft. Ancora un guasto sulla monoposto di Alonso, che si ferma sul rettilineo del traguardo con la monoposto ammutolita: partirà con 20 posizioni in griglia di penalità, Button con 25. Regolamenti demenziali

SEBASTIAN VETTEL, ZELTWEG (AUSTRIA), RED BULL RING: ANCORA DAVANTI A TUTTI IL PILOTA TEDESCO DI MARANELLO NELLE ULTIME LIBERE DI PREPARAZIONE PER LE QUALIFICHE DEL GRAN PREMIO D'AUSTRIA DI FORMULA 1
SEBASTIAN VETTEL, ZELTWEG (AUSTRIA), RED BULL RING: ANCORA DAVANTI A TUTTI IL PILOTA TEDESCO DI MARANELLO NELLE ULTIME LIBERE DI PREPARAZIONE PER LE QUALIFICHE DEL GRAN PREMIO D’AUSTRIA DI FORMULA 1

Spielberg –Sebastian Vettel è stato ancora una volta più veloce nelle ultime libere di preparazione per le qualifiche del Gran Premio di Austria, sul Red Bull Ring a Spielberg/Zeltweg. Il pilota della Ferrari ha preceduto Lewis Hamilton (Mercedes) di soli 17 millesimi di secondo e di poco meno di 2 decimi il compagno di squadra Kimi Räikkönen.

Quarto tempo per Sergio Perez, che ha preceduto Rosberg sulla seconda Freccia d’Argento di Stoccarda e le due Williams di Massa e Bottas, la Toro Rosso di Verstappen e le due Lotus di Maldonado e Grosjean.

Il turno ha subito un’interruzione con bandiera rossa a 30 minuti dallo start a causa della fermata di Fernando Alonso sul rettilineo di partenza, a causa di un guasto meccanico intervenuto quando la monoposto aveva già superato la linea di ingresso ai box. La posizione della monoposto ha obbligato il direttore di corsa a sospendere le prove per recuperare in sicurezza la McLaren del pilota spagnolo. Problemi al cambio sembra abbiano spinto i tecnici di Woking a ‘ordinare’ lo stop immediato.

Sulle due McLaren di Alonso e Button, infatti, sono stati sostituiti vari componenti della power unit da maturare penalità di 20 posizioni in griglia per lo spagnolo e di 25 per il britannico, penalità che saranno ‘scontate’ in gara con ‘Stop&Go’ durante il primo pit stop, per la parte residua non ‘pagata’ in termini di arretramento sulla starting grid. Una follia regolamentare frutto della cialtroneria con cui sono stati redatti gli attuali regolamenti.

Subito dopo il problema alla monoposto di Alonso è cominciata a cadere con regolarità la pioggia, balenata già dopo i primi 10 minuti. Per l’occasione, i team hanno provato le gomme intermedie e full wet che saranno utilizzate durante le qualifiche, ma con assetti da asciutto: un altro aspetto scandaloso dell’attuale regolamento tecnico, che vieta modifiche agli assetti in spregio alla regola generale sportiva che impone attenzione alla sicurezza.

Le due Ferrari e Rosberg hanno girato con le gomme da pioggia, mentre Hamilton ha preferito non correre il rischio. La pista di Zeltweg è sembrata non in grado di drenare l’acqua, mostrando aspetti che saranno importanti in qualifica. La gara dovrebbe svolgersi con il bel tempo, ma il meteo è sempre un’incognita in quelle zone (anche per la perturbazione causata da correnti fresche di provenienza scandinava).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se hai gradito questo articolo, clicca per favoreMi piacesulla pagina Facebook di The Horsemoon Post (raggiungibile qui), dove potrai commentare e suggerirci ulteriori approfondimenti. Puoi seguirci anche su Twitter (qui) Grazie.


20150619-austrian-flag-40FORMULA 1 GROSSER PREIS VON ÖSTERREICH 2015 – LIBERE 3

20150620-f1-ev08-ost-fp3-time-sheet


20150619-circuit-f12015-EV08-austria-655x606


Primati

In prova: Rubens Barrichello (2002), Ferrari F2002, 1’08’’082 a 228,747 km/h di media

In gara: Michael Schumacher (2003), Ferrari F2003 GA), 1’08’’337 a 227,894 km/h di media

Sulla distanza: Michael Schumacher (2003), Ferrari F2003 GA), 1h24’04’’888 a 213,003 km/h di media

DRS: Doppio settore DRS al Red Bull Ring, tra le Curve 2 e 3 e tra la curva 9 e la curva 1: il primo punto di rilevazione del distacco (Detection Point) è collocato 360 metri prima della Curva 2, con punto di attivazione (Activation Point) 85 metri dopo la Curva 2. Il secondo punto di rilevazione del distacco (Detection Point) è collocato10 metri dopo la Curva 9, con punto di attivazione (Activation Point) 110 metri dopo Curva 9


Timing ufficiale

Venerdì 19 Giugno 2015
10:00 – 11:30 Prove libere 1: diretta su Sky Sport F1 (207) – differita RaiSport 1 alle 14:45
14:00 – 15:30 Prove libere 2: diretta su Sky Sport F1 (207) – differita RaiSport 1 alle 18:30

Sabato 20 Giugno 2015
11:00 – 12:00 Prove libere 3: diretta su Sky Sport F1 (207) – differita RaiSport 1 alle 15:50
14:00 – 15:00 (STIMA) Qualifiche: diretta su Sky Sport F1 (207) – differita Rai2 alle 18:05

Domenica 21 Giugno 2015
14:00 – 16:00 (STIMA) Gara: diretta su Sky Sport F1 (207) – differita Rai2 alle 18:30


20150619-08-Austrian-Preview-4k-IT