Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6078 Commando ‘militare’ assalta il museo di Verona: 17 opere trafugate, danno culturale ingente | HORSEMOON POST
ArteCulturaIn Primo Piano

Commando ‘militare’ assalta il museo di Verona: 17 opere trafugate, danno culturale ingente

Il blitz è avvenuto intorno alle 20, proprio mentre la direttrice uscente, Paola Marini, riceveva il premio ’12 Apostoli’ per il lavoro svolto nel capoluogo scaligero. Evidente rapina su commissione. Le opere valutate oltre 15 milioni di euro

Verona – Blitz mirato ieri sera al museo di Castel Vecchio, a Verona, una delle perle culturali della città scaligera. Intorno alle 20, tre banditi hanno agito con precisione ‘militare’, disarmando la guardia giurata presente nella struttura e la cassiera, per aprirsi il campo all’asportazione di 17 opere – non di 15 come era stato affermato in un primo tempo – tra cui “La Madonna della quaglia” del Pisanello, il “Ritratto di bambino con il disegno” di Giovanni Caroto, “San Girolamo penitente nel deserto” di Jacopo Bellini e altre opere di Tintoretto, Rubens, Mantegna.

Una rapina con un evidente movente su commissione, attuato con un’azione studiata alla perfezione e a un’ora chiave per i veronesi, a quell’ora a cena e con il centro città intento a desinare.

Infatti, la direttrice del museo, Paola Marini, mentre le opere venivano trafugate senza alcun ostacolo, aveva appena ricevuto il premio ‘12 Apostoli‘ e stava vivendo la serata presso l’omonimo ristorante di piazza delle Erbe, splendida cornice della città, a due passi dalla Casa di Giulietta.

20151120-Ponte_di_Castel_Vecchio

Paola Marini è direttrice uscente dei Musei civici e monumentali di Verona, di recente nominata alla direzione delle Gallerie dell’Accademia di Venezia. “È stata una nottata insonne, e sono ancora in questura per gli inventari e le denunce”, ha rivelato questa mattina ad ‘Artribune‘, che ha pubblicato anche l’elenco delle opere rubate.

La rapina dimostra quanto – anche in una città efficiente come Verona – le questioni della sicurezza siano ampiamente sottovalutate e lasciate a una gestione casuale. Una sola guardia giurata (armata di sola pistola) a protezione di beni di così rilevante importanza, mostra il ventre molle italiano, lasciato alla mercé di qualunque gruppo di delinquenti ben determinati.

Poi non si può criticare chi martella il governo per la pessima gestione della sicurezza pubblica nel Paese.

L’elenco delle opere rubate (fonte Artribune)

  1. Antonio Pisano detto Pisanello, Madonna col bambino, detta Madonna della quaglia, tempera su tavola, cm 54×32, inv. 164-1B0090 – valore: euro 4.000.000
  2. Jacopo Bellini, San Girolamo penitente, tempera su tavola, cm 95×65, inv. 876-1B0306 – valore: euro 2.000.000
  3. Andrea Mantegna, Sacra Famiglia con una santa, tempera su tela, cm 76×55,5, inv. 855-1B0087 – valore: euro 4.000.000
  4. Giovanni Francesco Caroto, Ritratto di giovane con disegno infantile, olio su tavola, cm 37×29, inv. 5519-1B0130 – valore: euro 2.000.000
  5. Giovanni Francesco Caroto, Ritratto di giovane monaco benedettino, olio su tela, cm 43×33, inv. 1407-1B0142 – valore: euro 200.000
  6. Jacopo Tintoretto, Madonna allattante, olio su tela, cm 89×76, inv. 1285-1B1623– valore: euro 500.000
  7. Jacopo Tintoretto, Trasporto dell’arca dell’alleanza, olio su tavola, cm 28×80, inv.263-1B0227 – valore: euro 100.000
  8. Jacopo Tintoretto, Banchetto di Baltassar, olio su tavola, cm 26,5×79, inv. 264-1B0229- valore: euro 100.000
  9. Jacopo Tintoretto, Sansone, olio su tavola, cm 26,5×79, inv. 265-1B0228– valore: euro 100.000
  10. Jacopo Tintoretto, Giudizio di Salomone, olio su tavola, cm 26,5×79,5, inv. 266-1B0230- valore euro 100.000
  11. Cerchia di Jacopo Tintoretto, Ritratto maschile, olio su tela, cm 54×44, inv. 44381-1B4013 – valore: euro 150.000
  12. Domenico Tintoretto, Ritratto di Marco Pasqualigo, olio su tela, cm 48×40, inv.6707-1B0158 – valore: euro 500.000
  13. Bottega di Domenico Tintoretto, Ritratto di ammiraglio veneziano, olio su tela, cm 110×89, inv. 1602-1B0710 – valore: euro 100.000
  14. Peter Paul Rubens, Dama delle licnidi, olio su tela, cm 76×60, inv. 1779-1B0166 – valore: euro 1.500.000
  15. Hans de Jode, Paesaggio, olio su tela, cm 70×99, inv. 6275-1B0685 – valore: euro 200.000
  16. Hans de Jode, Porto di mare, olio su tela, cm 70×99, inv. 6273-1B0680 – valore: euro 200.000
  17. Giovanni Benini, Ritratto di Girolamo Pompei, olio su tela, cm 85×63, inv. 45793- 1B4017 – valore: euro 5.000

(Credit: Artribune, foto Wikipedia) © RIPRODUZIONE RISERVATA

Se hai gradito questo articolo, clicca per favoreMi piacesulla pagina Facebook di The Horsemoon Post (raggiungibile qui), dove potrai commentare e suggerirci ulteriori approfondimenti. Puoi seguirci anche su Twitter (qui) Grazie.


Save the Children Italia Onlus