Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6085 Francia, tramonta un’epoca: chiude la fabbrica delle Gitanes e delle Gauloises | HORSEMOON POST
EconomiaIn Primo Piano

Francia, tramonta un’epoca: chiude la fabbrica delle Gitanes e delle Gauloises

Chiusi quasi tutti gli stabilimenti Seita in Francia e licenziate 366 persone. Le sigarette verranno prodotte in Polonia

20140415-galoises-660x476

Parigi – Tramonta un’epoca. Gauloises e Gitanes, le sigarette dal gusto deciso amate da operai e intellettuali, lasciano la Francia di cui sono state a lungo uno dei simboli.

20140415-Gabin_tonnerrededieu-308x233La società Seitam che le produce, ha annunciato a Parigi la chiusura di quasi tutti i suoi stabilimenti in Francia, tagliando 366 posti di lavoro a Nantes, Bergerac, Fleury-les-Aubrais e nella sede di rappresentanza a Parigi. Chiude anche la fabbrica di Nottingham, in Gran Bretagna, mentre verrà aperto un nuovo stabilimento in Polonia.

In un comunicato diffuso a Parigi, la Seita spiega di aver preso la decisione a causa del calo della domanda, delle regole sempre più restrittive e della concorrenza sleale del contrabbando e la contraffazione. “È un giorno nero per la Francia e i francesi – tuonano i sindacati, citati da Le Parisienil nostro prodotto di punta, la Gauloise, verrà fabbricato all’estero. La produzione di due fabbriche sarà trasferita in Polonia“.

Create nel 1910, le Gauloises e le Gitanes scure sono legate indissolubilmente al cinema francese degli anni Trenta, così come agli artisti e gli intellettuali degli anni Cinquanta. Un brand legato anche allo sport motoristico, sia in F1 che nei rally e nel motomondiale.

20140415-gitanes-660x440

Ma già queste sigarette non venivano più prodotte in Francia dal 2007. Ora chiudono anche le fabbriche della variante bionda, conseguenza di un benefico calo di vendite. Solo in Italia le sigarette fanno 80 mila morti di tumore ai polmoni. In generale nelle società avanzate il consumo di sigarette è calante, mentre è crescente nelle società in via di sviluppo, dove il fumo viene associato a emancipazione e modernità, un dato che va comparato a quello Occidentale, dove in alcuni posti il fumo è fermo o in moderato aumento tra le donne.

Si chiude comunque un’epoca industriale.

(Credit: Adnkronos)