In Primo PianoSaluteWellness

Bambini, le indicazioni dell’Istituto Stomatologico Italiano per un’estate senza problemi ai denti

Poche regole possono aiutare bimbi e genitori a non trasformare le vacanze in momenti di tribolazione per sofferenze dentarie

20140723-kids-teeth-655x436

Roma – L’estate altalenante, tra perturbazioni e anticicloni atlantici, non toglie che le vacanze possano portare disagi alla salute dentale dei bambini. Ecco perché l’Istituto Stomatologico Italiano ha diffuso una serie di regole rivolte alla prevenzione dei denti dei più piccoli. 

Piccoli consigli e buone prassi per evitare di trasformare le vacanze in un incubo di fastidi e di dolori. Alcuni di questi consigli sono di semplice buon senso, come lavare i denti tutti i giorni, fare un controllo dal dentista prima di andare in vacanza in mete esotiche, dove trovare un dentista per bambini che abbia uno studio con caratteristiche igienico-sanitarie accettabili può essere difficile; ovvero evitare gli zuccheri e il biberon prima della nanna.

È importante proteggere il sorriso dei nostri bambinisostengono gli esperti dell’Isi in una nota – fin dalla più tenera età, soprattutto d’estate, quando il consumo maggiore di snack, succhi di frutta e gelati aumenta il rischio d’insorgenza della carie e di altri problemi del cavo orale“.

Tra i consigli dei dentisti ai bambini anche quello di stare attenti ai primi dentini che spuntano, casi in cui i genitori farebbero bene a evitare miele e alleviare il fastidio con i giochi appositamente studiati. Occorre poi rivolgersi al dentista quando un dente cade e si caria.

Infine, gli esperti, raccomandano di tenere puliti anche i denti cariati, in attesa dell’intervento del dentista, magari considerando anche la possibilità di farsi prescrivere dal pediatra un leggero antidolorifico – se il fastidio è eccessivo – e di fare un controllo prima di partire per lunghi viaggi.

(AGI)