Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6078 Yemen, CIA elimina al-Wuhayshi, leader di Al-Qaeda in Arabic Peninsula coinvolto nella Strage di Parigi | HORSEMOON POST
EsteriIn Primo Piano

Yemen, CIA elimina al-Wuhayshi, leader di Al-Qaeda in Arabic Peninsula coinvolto nella Strage di Parigi

La neutralizzazione del leader jihadista di AQAP è stata confermata dalla ‘casa madre’ Al-Qaeda. Un drone dell’intelligence coinvolto nell’operazione di ‘bonifica’

20150616-aqab-leaders


Sanaa – Nasser al-Wuhayshi (segnato con il cerchio nero), leader di Al-Qaeda nella Penisola Arabica (AQAP, Al-Qaeda in Arabic Peninsula), è stato eliminato con un attacco mirato condotto dalla CIA per mezzo di un velivolo a pilotaggio remoto (drone). Ne ha dato conferma la stessa ‘casa madre’ Al-Qaeda con un video.

La notizia era stata anticipata da fonti della sicurezza yemenita e confermata dalla Difesa americana.

Stretto collaboratore di Osama bin Laden, al-Wuhayshi è stato ucciso insieme a due suoi assistenti in un raid eseguito venerdì scorso nella regione di Hadramaut, nello Yemen orientale. Il nuovo leader di AQAP è 20150616-Kassim-al-Raimi-320x213Kassim al-Raimi (segnato con il cerchio rosso nella foto in alto e nella foto a sinistra), fino a venerdì scorso comandante militare di Al-Qaeda nello Yemen.

L’importanza della neutralizzazione del capo jihadista yemenita consiste nel fatto che si è colpito un branch dell’organizzazione coinvolto in operazioni anche al di fuori dello Yemen, perfino in Europa. Come si ricorderà, infatti, uno degli autori della ‘Strage di Parigi’ del 7 Gennaio scorso – Said Kouachi – era stato addestrato nello Yemen  e l’attentato contro Charlie Hebdo era stato rivendicato dalla branca yemenita di Al-Qaeda con un video di 11 minuti.

(Credit: Adnkronos) © RIPRODUZIONE RISERVATA

Se hai gradito questo articolo, clicca per favoreMi piacesulla pagina Facebook di The Horsemoon Post (raggiungibile qui), dove potrai commentare e suggerirci ulteriori approfondimenti. Puoi seguirci anche su Twitter (qui) Grazie.