Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6085 L’Agente Speciale John Steed va in ‘congedo infinito’. Addio all’attore Patrick Mcneee | HORSEMOON POST
CinemaIn Primo Piano

L’Agente Speciale John Steed va in ‘congedo infinito’. Addio all’attore Patrick Mcneee

Il celebre attore è scomparso ieri in California, assistito dal figlioRupert, che ha dato la notizia della scomparsa. Impersonò il ruolo di agente dell’intelligence e di militare in tv e al cinema, lavorando anche con Sir Roger Moore sia nella saga di 007 che in ‘L’oca selvaggia colpisce ancora’, sequel dell’epico ‘I 4 dell’Oca Selvaggia’


Sacramento – L’attore britannico Patrick Macnee è morto ieri in California, nella sua casa di Rancho Mirage, all’età di 93 anni. L’annuncio della scomparsa è stato dato dal figlio Rupert, che ha assistito il padre fino all’ultimo nella residenza californiana dove viveva da circa 40 anni.

Star della serie tv ‘Agente Speciale’ nella quale interpretò il popolare protagonista John SteedMacnee era uno dei volti più famosi della televisione britannica, noto per la sua partecipazione al telefilm ‘Agente speciale’ – ‘The Avengers’ – accanto a Diana Rigg nel ruolo di Emma Peel.

Dal 1961 al 1969 Macnee interpretò il ruolo del protagonista della serie, l’agente John Steed, impersonando la quintessenza dell’icona british, sempre inappuntabile con il suo cappello a bombetta, l’immancabile ombrello e l’abito di classico stile sartoriale. L’attore riprese il personaggio di John Steed un decennio più tardi, nella serie ‘Gli infallibili tre’, che andò in onda nella stagione 1976-1977.

Nel 1985 Mcnee prese parte al film ‘James Bond 007 – Bersaglio mobile’ diretto da John Glenn, accanto a Roger Moore, con il quale aveva già lavorato nel film d’azione ‘L’oca selvaggia colpisce ancora’ (1980).

Come icona della tv popolare, l’immagine di Macnee è stata utilizzata anche in videoclip musicali, ad esempio nel 1986 dalla cantante Chrissie Hynde per il brano ‘Don’t Get Me Wrong’ dei Pretenders e nel 1996 dagli Oasis per la canzone “Don’t Look Back in Anger’.

(Credit: AdnKronos) © RIPRODUZIONE RISERVATA

Se hai gradito questo articolo, clicca per favoreMi piacesulla pagina Facebook di The Horsemoon Post (raggiungibile qui), dove potrai commentare e suggerirci ulteriori approfondimenti. Puoi seguirci anche su Twitter (qui) Grazie.