CinemaIn Primo Piano

L’anteprima stampa di ‘Spectre’ tra entusiasmo e critiche. Ecco i primi commenti a caldo

Fioccano dalla rete i primi giudizi della stampa specializzata che ieri ha visto in anteprima l’ultimo film di James Bond – Il tema di ‘Spectre’, scritto e interpretato da Sam Smith: Writing’s On The Wall – La locandina ufficiale

Londra – Si è svolta ieri l’anteprima internazionale per la stampa di Spectre, il 24° film della saga dell’agente 007 James Bond. Si tratta del quarto film con protagonista Daniel Craig nei panni dell’agente segreto più famoso del mondo, il secondo consecutivo diretto da Sam Mendes, dopo lo straordinario successo di Skyfall.

A giudicare dai primi commenti a caldo, la critica sembra aver apprezzato un certo taglio vintage della nuova pellicola, che sembra rimandare ai classici con Sean Connery, senza però perdere quel tratto peculiare dell’ultima era con Craig.

Tuttavia, non tutti sono entusiasti; ecco di seguito alcune impressioni ricavate da Twitter:

  • The Telegraph: Un presuntuoso sfoggio di sicurezza da parte di Sam Mendes e del suo bravissimo direttore della fotografia, Hoyte van Hoytema.
  • The Daily Mail: Dall’esilarante prologo, sullo sfondo del Giorno dei Morti a Città del Messico, allo spettacolare epilogo nel Palazzo di Westminster, Spectre è un film di James Bond di grande intrattenimento.
  • The Guardian: Spectre è divertente, eccitante, provocantemente pro-Snowden
  • Empire: Spectre è così uno strano mix del realismo dell’era Craig e dell’ingenuità di quella Moore da essere sconcertante. Grande azione ma così confuso.
  • Times: Domani darò a Spectre cinque stelle.
  • Esquire: Bello. Léa Seydoux avrebbe potuto essere la prima Bond woman in assoluto.
  • The Playlist (blog di IndieWire): SPECTRE: Quantum Of Solace 2: Questa volta è una questione personale. Cattiva azione, trama intricata, Lea Seydoux risolleva tutto.
  • Ancora il Telegraph: 1) Gli abiti di Craig hanno un taglio elegante molto anni ’60. Ricorda Connery; 2) C’è un doppio espediente visivo ricorrente che necessita di una seconda visione per essere compreso; 3) contiene una delle esplosioni pratiche più colossali che abbia mai visto; 4) Bond film vecchia scuola. Belle scene d’azione, battute divertenti e villain kitsch. Più era Connery che stile Casino Royale.
  • The Hollywood Reporter: Alla fine risulta un film meno completo di Skyfall
  • Ancora Empire: Non mi è piaciuto tutto, ma la sequenza d’apertura è la mia preferita tra i film di Bond.
  • ITN: Mendes segna ancora, Craig più sicuro che mai, Walz un grande cattivo.
  • ITV: Bond classico, spettacolare, tanti gadget e più divertente del previsto. Ci sono molti rimandi al passato.
  • Metro Entertainment: Spectre ha superato tutte le aspettative al di là di una trama amorosa stupida e una metà del film troppo distesa. Dark, divertente, intelligente. Molto 2015.

Spectre-Poster

Ricordiamo che Spectre arriverà nelle sale britanniche il 26 ottobre, per poi essere distribuito in tutto il mondo, compresa l’Italia, a partire dal 5 novembre. Nel cast, oltre al protagonista Craig, troviamo Léa Seydoux, Monica Bellucci, Naomie Harris, Andrew Scott, Ben Whishaw, Christoph Waltz, Dave Bautista e Ralph Fiennes. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se hai gradito questo articolo, clicca per favoreMi piacesulla pagina Facebook di The Horsemoon Post (raggiungibile qui), dove potrai commentare e suggerirci ulteriori approfondimenti. Puoi seguirci anche su Twitter (qui) Grazie.


Save the Children Italia Onlus