La famiglia Schumacher ringrazia tutti per il supporto, Ralf oscura il proprio sito web

Sabine Kehm, prima addetta stampa e poi manager del sette volte iridato di F1, ha espresso l’apprezzamento della famiglia per il supporto ricevuto da domenica, anche sul sito web di Schumy. Il fratello Ralf invece ha oscurato il proprio sito, circostanza che era sembrato un pessimo presagio

20131231-schumacher-website-660x318

Vogliamo ringraziare l’equipe medica che sappiamo sta facendo tutto il possibile per aiutare Michael – ha affermato Sabine Kehm, manager di Schumache, a nome della famiglia – così come tutte le persone del mondo che stanno esprimendo la loro vicinanza con messaggi di pronta guarigione“.

Questo il modo scelto dalla famiglia del sette volte campione del mondo, che ha sempre mantenuto un’aura di riservatezza sulla vita privata. L’incidente di domenica scorsa ha però proiettato di nuovo Schumacher sulla stampa di tutto il mondo, suo malgrado. Così la famiglia ha voluto manifestare la propria gratitudine sia attraverso la storica collaboratrice di Schumy, Sabine, sia attraverso il sito web ufficiale dell’ex pilota di F1 (www.michael-schumacher.de), dove campeggia un “messaggio della famiglia di Michael“.

Grazie per il vostro supporto“, recita l’intestazione del post del clan Schumacher. “A seguito dell’incidente sciistico di Michael, ci piace ringraziare le persone di tutto il mondo che hanno espresso la propria simpatia e inviato gli auguri per il suo ricovero. Ci stanno dando un grande supporto“, si legge sul sito, che è inaccessibile nelle altre parti.

Differente la reazione di Ralf Schumacher, fratello di Michael, che ha invece oscurato il sito. Un segnale considerato di cattivo presagio, prima della seconda conferenza stampa di martedì mattina, nel corso della quale si è appreso che Michael Schumacher sta combattendo per venire fuori dal tunnel di sonno imposto in modo farmacologico e che, pur non essendo fuori pericolo, manifesta timidi segnali di miglioramento, che non alimentano la speranza, ma possono foraggiare qualche barlume di fiducia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Shares
Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: