F1MotorsportSport

Apre il sipario sulla prima delle quattro giornate sul circuito di Montmelò

F1, Rush finale e ultima sessione di test invernali 2013. Prima giornata nel circuito di Barcellona all’insegna del meteo variabile.

20130228_web_bacerlona_test3_d1_760x484

Sul circuito di Montmelò, nei pressi di Barcelona, è iniziata oggi la prima delle quattro giornate di test conclusivi delle prove invernali 2013, utili a definire le monoposto che scenderanno in pista nel primo GP stagionale di F1 in Australia. Tutti gli undici team iscritti sono scesi in pista nel terzo appuntamento di questa fase preparatoria, predisposta in deroga al divieto generale di svolgimento di test durante il campionato.

Alla fine di una giornata travagliata, dopo un testa a testa con Lewis Hamilton su Mercedes, il più veloce è risultato Mark Webber sulla Infiniti Red Bull Renault, che ha fermato il cronometro sul tempo di 1’22’’693, precedendo proprio il pilota della casa di Stoccarda (+1’655) e Jean-Eric Vergne, sulla “cugina” Toro Rosso-Ferrari.

Quarto posto finale per il debuttante, come pilota titolare della Williams, Valtteri Bottas, che ha preceduto nell’ordine Sergio Perez su McLaren-Mercedes, Esteban Gutierrez su Sauber, Paul di Resta sulla Force India-Mercedes, team che ieri ha annunciato il ritorno di Adrian Sutil alla guida della monoposto di Vijay Mallya. Alle spalle del tedesco si è piazzato Felipe Massa sulla Ferrari F138, che ha conteso a Hamilton il primato dei giri in pista (112 per il brasiliano, uno in più per il pilota della Mercedes).

Chilton (Marussia), Pic (Caterham) e Grosjean (Lotus) hanno chiuso la lista dei tempi.

Alla bandiera verde, quando il cronometro era pronto a scattare… il meteo però non favoriva i piloti in pista, con umidità sul tracciato e nuvole all’orizzonte, che hanno riversato una pioggia copiosa sul circuito catalano. I team hanno perciò dovuto rivoluzionare il programma di lavoro.

In mattinata, con pioggia intensa il più veloce era stato Lewis Hamilton, davanti a Massa e Vergne. Nel pomeriggio, la situazione della pista ha consentito di girare con più continuità, consentendo ai team di provare le full wet, le intermedie e le diverse mescole di slick portate dalla Pirelli.

Diverse uscite di pista, le più gravi quella di Grosjean, andato fuori alla curva 12; e quella di Massa sul finale di giornata, che ha imposto la bandiera rossa. Si continua domani, confidando in un miglioramento del tempo, anche se le previsioni danno pioggia di mattina e qualche schiarita di pomeriggio. Sole e bel tempo, invece, per gli ultimi due giorni, sabato e domenica.

TEST BARCELLONA RISULTATI GIORNO 1

1. Mark Webber Red Bull 1:22.693

2. Lewis Hamilton Mercedes 1:24.348 + 1.655

3. Jean-Eric Vergne Toro Rosso 1:25.017 + 2.324

4. Valtteri Bottas Williams 1:26.458 + 3.765

5. Sergio Perez McLaren 1:26.538 + 3.845

6. Esteban Gutierrez Sauber 1:26.574 + 3.881

7. Paul di Resta Force India 1:27.107 + 4.414

8. Felipe Massa Ferrari 1:27.541 + 4.848

9. Max Chilton Marussia 1:28.166 + 5.473

10. Charles Pic Caterham 1:28.644 + 5.951

11. Romain Grosjean Lotus 1:34.928 + 12.235

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rossella La Notte

Sono stata folgorata da un go-kart da bambina, da allora niente è stato uguale. Cresciuta come fissa spettatrice del “mio” rally del Gargano, ho coltivato l’interesse per le competizioni automobilistiche seguendo la stampa in ogni sua articolazione. Colpita ed affondata dal fascino della F1, ho coltivato la mia passione di scrivere come modo per fissare i ricordi e le forti emozioni vissute. Organizzo eventi sportivi, collaboro con l’Associazione Karting Milano e ho elaborato il progetto “Karting Giovani”, mirato ad avvicinare la scuola al mondo del karting. Ho collaborato con il campionato Formula 2000 Light. Su THE HORSEMOON POST curo una rubrica - Ross Zone – in cui mi occupo di Formula 1.