Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6078 Lutto nel cinema svedese: il regista premio Oscar 2013 Malik Benjelloul è morto improvvisamente nei pressi di Stoccolma | HORSEMOON POST
CinemaCultura

Lutto nel cinema svedese: il regista premio Oscar 2013 Malik Benjelloul è morto improvvisamente nei pressi di Stoccolma

Benjelloul era stato premiato dall’Academy nel 2013 per il miglior documentario. La polizia sostiene che la morte non sia stata causata da un atto criminale

Malik Bendjelloul

Stoccolma – Il regista svedese Malik Benjelloul, Oscar per il miglior film documentario nel 2013, è morto ieri sera, martedì 13 maggio, all’età di 36 anni. Lo ha annunciato il fratello al quotidiano ‘Aftonbladet’, spiegando che il regista è stato trovato morto stasera a Solna, una località vicino Stoccolma.

Nel 2013 era stato premiato dalla Academy Awards per il suo “Searching for Sugar Man“, un documentario sul cantante americano Sixto Rodrigez.

La famiglia, immersa nell’improvviso dolore, ha pregato la stampa di rispettare la privacy e non ha rilasciato ulteriori dichiarazioni.

La polizia locale – secondo quanto riporta Aftonbladet’ – ha escluso per ora che la morte sia stata causata da un atto criminale.

Malik Benjelloul era nato il 4 settembre 1977 a Ystad, figlio di Hacène, un fisico di origini algerine, e della traduttrice e pittrice svedese Veronica Schildt.

Non si conosce ancora la data delle esequie, ma la morte del giovane cineasta ha colpito profondamente la Svezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA