Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6085 Svizzera, frana causa deragliamento di un treno della Ferrovia Retica tra Tiefencastel e Solis. Numerosi feriti | HORSEMOON POST
EsteriIn Primo Piano

Svizzera, frana causa deragliamento di un treno della Ferrovia Retica tra Tiefencastel e Solis. Numerosi feriti

Diversi elicotteri hanno raggiunto la zona, difficile da raggiungere. Mobilitati gli ospedali della zona. Sembra che non ci siano morti, ma cinque feriti sarebbero in gravi condizioni

20140813-train-derails-swiss-655

Ginevra – Un treno delle Ferrovie Retiche (RhB) è deragliato intorno alle 13 in Svizzera, a causa di una frana, nella regione montuosa orientale di Graubuenden, sulla tratta tra Tiefencastel e Solis, a pochi chilometri da Thusis.

Il treno, partito da St. Moritz, era diretto a Coira. Lo riporta l’agenzia locale Ats, citando la polizia cantonale grigionese, secondo cui si tratta di un incidente “serio”. Secondo testimoni, citati dai media locali, ci sono numerosi feriti.

L’agenzia Ats ha ipotizzato che i due vagoni posti immediatamente dietro la locomotiva siano deragliati, gli stessi che ora si trovano sul pendio boschivo sottostante, in un sito dove il fiume Albula ha scavato una gola profonda. Uno dei due vagoni è parzialmente rovesciato mentre l’altro è scivolato più in basso.

Il portavoce della RhB ha confermato ad una radio locale che l’incidente è stato causato da uno smottamento. Sul posto ci sono quattro elicotteri e tra i 50 e i 100 soccorritori, oltre a sommozzatori e a 20-30 ambulanze. La zona dell’incidente, ha riferito la polizia, è di “difficile accesso” e battuta dalla pioggia sin da stamani.

La polizia del Cantone dei Grigioni afferma – in una nota rilasciata questo pomeriggio – che sul treno vi erano circa 200 passeggeri. La stessa fonte all’agenzia Ats ha dichiarato che i feriti sarebbero sette, dei quali cinque in gravi condizioni e due leggeri. Tra il personale sanitario giunto sul posto anche un’aliquota di professionisti in grado di assistere sotto il profilo psicologico i sopravvissuti.

(AGI)