Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6085 Rosberg davanti ad Hamilton nelle prime libere al Montmelò. Vettel e Räikkönen inseguono | HORSEMOON POST
F1In Primo Piano

Rosberg davanti ad Hamilton nelle prime libere al Montmelò. Vettel e Räikkönen inseguono

Raffaele Marcielo 12° sulla Sauber Ericsson, mentre è tornata in pista Susie Wolff sulla Williams di Valtteri Bottas: 14° tempo non disonorevole (a 0”877 da Massa). Red Bull nei guai, precedute dalle due Toro Rosso. Button al team via radio: “assetto completamente sbagliato, è incredibile”

20150508-f1-ev05-esp-ros-leads-fp1-655x436



Barcelona – Nico Rosberg ha preceduto il compagno di squadra Lewis Hamilton nelle prime libere del Gran Premio di Spagna, sul circuito di Montmelò a Barcelona. Il tedesco è riuscito a scavalcare il britannico campionde mondo in carica di soli sette centesimi, mentre quasi un secondo è il ritardo del 3° classificato, Sebastian Vettel, che sulla Ferrari ha preceduto il compagno di squadra Kimi Räikkönen, a propria volta in ritardo di soli 26 millesimi dal compagno di squadra.

Rosberg ha guidato la prima mezz’ora, quando tutti i piloti hanno girato montando l’extra-set di gomme Pirelli di mescola hard, risultando più veloce di Hamilton di due decimi in quel frangente e di otto decimi di Vettel.

Montate le gomme hard, Hamilton ha impresso il ritmo, sembrando in grado di prevalere su Rosberg, ma nel giro decisivo ha avuto qualche incertezza nell’ultimo settore, finendo così alle spalle del suo attuale inseguitore in classifica iridata. Al contrario, Rosberg ha poi migliorato un decimo, trovandolo proprio nell’ultimo settore.

Le due Ferrari di Vette e Räikkönen – come detto separate di soli 26 millesimi – sono state questa mattina a un secondo dalle due Mercedes, mentre alle spalle delle due rosse di maranello ci sono le due Toro Rosso di Carlos Sainz e di Max Verstappen, ancora una volta davanti alle ‘cugine’ della Red Bull, con la prima monoposto di Milton Keynes al 7° posto con Daniil Kvyat (che ha girato con continuità solo negli ultimi 10 minuti) e al 9° con Daniel Ricciardo (che ha lamentato un problema all’acceleratore elettronico, passando più tempo ai box che in pista). Le due monoposto bibitare hanno un musetto più corto, come novità aerodinamica.

Tra le due Red Bull si è inserito Felipe Massa, con la prima Williams a oltre due secondi dal leader della mattinata, mentre sulla seconda monoposto di Grove ha girato Susie Wolff, non sfigurando affatto con il finale 14° tempo e un distacco dal brasiliano di soli quasi 9 decimi (0”877), un buon risultato dopo il debutto nelle prime libere del GP d Germania dello scorso anno.

Felipe Nasr, con la prima Sauber, ha ottenuto il 10° tempo, scalzando la Force India di Nico Hülkenberg all’11° posto, mentre Raffaele Marcielo – che ha girato sulla monoposto di Marcus Ericsson – ha ottenuto un buon 12° posto, precedendo Jolyon Palmer (a propria volta sulla Lotus di Romain Grosjean), che è stato più veloce di Maldonado (solo 18°).

Guai in casa McLaren-Honda: Button ha lamentato un “assetto completamente sbagliato” via radio, mentre Alonso è incappato in un testacoda nella curva 12.

Svarione sulla ghiaia per Sergio Perez alla curva 3 nella prima mezz’ora e problemi tecnici per Maldonado, che ha completato solo sette giri. Chiudono come al solito le due Manor/Marussia di Stevens e di Mehri, che corre in casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se hai gradito questo articolo, clicca per favoreMi piacesulla pagina Facebook di The Horsemoon Post (raggiungibile qui), dove potrai commentare e suggerirci ulteriori approfondimenti. Puoi seguirci anche su Twitter (qui) Grazie.


20150417-4_bahrain_flagFORMULA 1 GRAN PREMIO DE ESPAÑA PIRELLI 2015 – LIBERE 1

POS PILOTA MONOPOSTO TEMPO GAP GIRI
1 Nico Rosberg Mercedes 1’26″828 28
2 Lewis Hamilton Mercedes 1’26″898 70 27
3 Sebastian Vettel Ferrari 1’27″806 978 21
4 Kimi Räikkönen Ferrari 1’27″832 1″004 16
5 Carlos Sainz Toro Rosso/Renault 1’28″132 1″304 27
6 Max Verstappen Toro Rosso/Renault 1’28″529 1″701 23
7 Daniil Kvyat Red Bull/Renault 1’28″785 1″957 7
8 Felipe Massa Williams/Mercedes 1’28″831 2″003 21
9 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1’29″075 2″247 9
10 Felipe Nasr Sauber/Ferrari 1’29″140 2″312 14
11 Nico Hülkenberg Force India/Mercedes 1’29″409 2″581 20
12 Raffaele Marciello Sauber/Ferrari 1’29″630 2″802 15
13 Jolyon Palmer Lotus/Mercedes 1’29″676 2″848 21
14 Susie Wolff Williams/Mercedes 1’29″708 2″880 22
15 Fernando Alonso McLaren/Honda 1’29″813 2″985 22
16 Jenson Button McLaren/Honda 1’29″817 2″989 22
17 Sergio Perez Force India/Mercedes 1’30″096 3″268 19
18 Pastor Maldonado Lotus/Mercedes 1’30″110 3″282 7
19 Will Stevens Marussia/Ferrari 1’32″471 5″643 22
20 Roberto Merhi Marussia/Ferrari 1’32″647 5″819 20