Flotta di Ford Ranger consegnata ai Vigili del Fuoco

La filiale italiana della casa americana ha avviato le consegne di una flotta di Ford Ranger al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Il versatile pick-up sarà utilizzato in interventi operativi che prevedono anche percorsi in off-road per raggiungere tempestivamente aree territoriali morfologicamente complesse. L’allestimento è curato da A.R.I.S. (Applicazioni Rielaborazioni Impianti Speciali), azienda leader nella progettazione, produzione, allestimento e manutenzione di veicoli ed equipaggiamenti speciali destinati al soccorso tecnico, inserita nel QVM (Qualified Vehicle Modifier) dell’Ovale Blu, ideato per garantire il rispetto degli elevati standard di qualità della casa a livello europeo

Roma – Ford Italia ha iniziato le consegne di una flotta di pick-up Ranger al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, che li utilizzeranno negli interventi operativi più difficili, nel caso sia necessario affrontare anche percorsi off-road per raggiungere tempestivamente anche aree territoriali morfologicamente complesse.

La flotta di Ranger – di cui ne sono stati già consegnati 100 – è stata sviluppata per essere in grado di adattarsi a ogni scenario operativo e sono stati realizzati nel rispetto delle linee guida impartite dal Ministero dell’interno per rispondere alle specifiche esigenze del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. I Ranger Verniciati consegnati sono verniciati con la classica livrea istituzionale rossa con fasce bianche, sono dotati di impianto di segnalazione visiva con fari a led blu, impianto di segnalazione acustica bitonale, apparato radio-trasmittente operante sulle frequenze dei VdF, sistema di scarrabilità ARISMov, gancio di traino e verricello anteriore.

Siamo orgogliosi di continuare il nostro rapporto con le Forze dell’Ordine e la Protezione Civile, che quotidianamente si occupano di salvaguardare la nostra incolumità di cittadini“, ha dichiarato Fabrizio Faltoni, Presidente e Amministratore Delegato di Ford Italia. “La fornitura al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco del nostro Ranger, leader indiscusso del segmento dei pick-up da 4 anni, perché capace di affrontare ogni tipo di scenario di guida grazie alle sue doti di robustezza, versatilità, ben si associa all’impegno profuso e la professionalità che gli operatori del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco dimostrano, non solo in occasione di eventi tragici e difficili, ma anche nella quotidiana attività di soccorso, dandoci la possibilità di manifestare, in modo tangibile, il rapporto solido e radicato nel tempo, che lega Ford Italia alle comunità e al territorio”.

I Ranger consegnati al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco sono stati realizzati in collaborazione con A.R.I.S., Applicazioni Rielaborazioni Impianti Speciali, azienda leader nel settore della progettazione, produzione, allestimento e manutenzione di veicoli ed equipaggiamenti speciali destinati al soccorso tecnico. A.R.I.S. rientra tra gli allestitori riconosciuti dal programma QVMQualified Vehicle Modifier – della casa americana, ideato per garantire il rispetto degli standard qualitativi Ford in tutta Europa. 

Un esemplare di Ford Ranger nella livrea dei Vigili del Fuoco è stato esposto nello stand dell’Ovale Blu in occasione di Transpotec Logitec 2019, il Salone Italiano del Trasporto e della Logistica che a cadenza biennale si svolge alla Fiera di Verona, organizzata da Fiera Milano. Nella quattro giorni scaligera, Ford ha potuto presentare le ultime novità commerciali, quali le evoluzioni ibride dei propri mezzi di trasporto, oltre che presentare in anteprima nazionale il modello Raptor, derivato dal Ranger, con prestazioni migliorate e forte della potenza di 450 CV del propulsore 3,5 litri V6.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se hai gradito questo articolo, clicca per favoreMi piacesulla pagina Facebook di The Horsemoon Post (raggiungibile qui), dove potrai commentare e suggerirci ulteriori approfondimenti. Puoi seguirci anche su Twitter (qui) Grazie.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.