Russia, dopo la spocchia, realismo e prove di dialogo: ‘interessati a mantenere contatti con il G8’

Dalla Russia il portavoce di Putin sulla sospensione della partecipazione dei leader del G7 al summit di Sochi: “Non c’è ancora stata la notifica dell’intenzione di rimandare o cancellare eventi bilaterali già concordati”. Washington ribadisce: “Minate fondamenta della sicurezza globale e pace in pericolo”

Leggi il seguito

Vertice dell’Aja. Hermann van Rompuy: Russia fuori da G8. Lavrov: non sarà una tragedia

Al vertice straordinario dei Paesi del G7, convocato all’Aja in occasione del Summit sulla Sicurezza Nucleare, i “grandi” decidono di non andare a Sochi e di far saltare il G8. A Bruxelles il G7. Il ministro degli esteri russo usa le armi più taglienti: ironia e disprezzo

Leggi il seguito

Crisi Ucraina. Putin ‘non politicizzare Paralimpiadi’, ma sei Paesi disertano (ma solo a metà)

Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Germania, Norvegia e Finlandia, non inviano alla cerimonia di apertura di Sochi delegazioni di governo: gli atleti ci saranno

Leggi il seguito

Ministero Interni russo sbugiarda Luxuria: ‘mai portata in centrale’

Secondo l’agenzia di stampa TMNews, che cita fonti dirette, nessuna indagine è stata aperta dalle autorità russe a carico della transgender ex deputata di Rifondazione Comunista. Solo un controllo di routine, poi serata di bisbocce in un locale, fino alle 4 del mattino. Chiederne conto a Emma Bonino e a Lapo Pistelli, ministra e vice ministro degli Affari Esteri?

Leggi il seguito

Sochi 2014. Agli atleti USA un ‘warning’: ‘niente tuta nazionale fuori dal villaggio olimpico’

Le autorità di sicurezza statunitensi hanno consigliato ai loro atleti, partecipanti alle Olimpiadi di Sochi, di prestare cautela e di non utilizzare l’abbigliamento sportivo con la bandiera americana al di fuori del villaggio olimpico e degli impianti sportivi

Leggi il seguito

I XXII Giochi Olimpici Invernali a Sochi e rischio attentati

Forze sicurezza russe in Daghestan uccidono sette miliziani coinvolti in attentati in Caucaso. Nella Federazione Russa una guerra latente turba i giochi di Sochi. Il 17 gennaio forze di sicurezza russe hanno eliminato in Daghestan sette miliziani, tra i quali anche un presunto ‘shahid’ (o kamikaze), coinvolti con buona probabilità in una serie di attentati/attacchio che sta insanguinando il Caucaso. In Daghestan, Stato della Federazione Russa, è in atto una guerra latente ravvivata…negativamente dai prossimi giochi olimpici invernali di Sochi, che diventano una vetrina internazionale di rara efficacia. Tutta la zona caucasica è in un situazione potenzialmente destabilizzata

Leggi il seguito

Sochi 2014: video jihadista minaccia Putin

Accanto alla rivendicazione degli attentati di Volgograd di fine dicembre, promessi attentati che colpiscano i turisti presenti a Sochi per seguire le Olimpiadi invernali. Indiscrezioni di intelligence, rilanciate da Guido Olimpio (Corriere della Sera): ricercate alcune “vedove nere” pronte ad attacchi suicidi. Lo spettro di Monaco 1972

Leggi il seguito