Porsche, individuato il problema che faceva andare a fuoco le 911 GT3

Dopo due incendi, per fortuna senza danni a persone, la casa di Stoccarda ha studiato i problemi e ha individuato la causa

20140319-911-gt3-660x400

Stoccarda – La Porsche ha identificato la causa dei guasti che provocavano l’incendio del motore 6 cilindri boxer dell’ultima versione della 911 GT3, che costa oltre 137 mila euro. Il problema si era verificato in due casi, con epilogo analogo – la berlinetta carbonizzata – il primo ad Avellino e il secondo nel Cantone di San Gallo, in Svizzera.

L’inconveniente era causato dalla rottura del dispositivo di fissaggio della biella. Distaccandosi dalla sede, il pezzo finiva nel carter del motore e veniva risucchiato dalla pompa dell’olio, rompendola e facendo fuoriuscire il lubrificante che prendeva fuoco a contatto con scarichi e collettori. Questo causava l’incendio del vano motore e poi di tutta la vettura.

La Porsche ha deciso di intervenire in modo radicale, sostituendo tutto il motore dei 783 esemplari di 911 GT3 MY2014 vendute. La casa di Stoccarda ha già contattato i proprietari delle vetture che dovranno subire l’intervento, programmando un calendario di interventi per effettuare l’operazione di manutenzione straordinaria, per smontare il motore difettoso e montare quello nuovo.

Da Stoccarda hanno tenuto a comunicare che per tutto il periodo in cui le macchine si troveranno in officina, sarà messa a disposizione dei clienti una 911 Turbo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Shares

John Horsemoon

Sono uno pseudonimo e seguo sempre il mio dominus, del quale ho tutti i pregi e i difetti. Sportivo e non tifoso, pilota praticante(si fa per dire...), sempre osservante del codice: i maligni e i detrattori sostengono che sono un “dissidente” sui limiti di velocità. Una volta lo ero, oggi non più. Correre in gara dà sensazioni meravigliose, farlo su strada aperta alla circolazione è al contrario una plateale testimonianza di imbecillità. Sul “mio” giornale scrivo di sport in generale, di automobilismo e di motorsport, ma in fondo continuo a giocare anche io con le macchinine come un bambino.

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: