Altri SportSport

Immenso Nadal, ottava finale a Parigi! Grande Italia con la coppia Vinci-Errani, a caccia del secondo titolo!

Lo spagnolo conquista la finale del Roland Garros battendo Novak Djokovic al quinto set, dopo 4 ore e 37 minuti di furiosa battaglia. Le azzurre superano in semifinale la russa Nadia Petrova e la slovena Katarina Srebotnik

20130607-errani_vinci_780x450

Quando Novak Djokovic tradito dal suo colpo migliore, il dritto, ha consegnato la storia nelle mani di Rafael Nadal, lo spagnolo ha esultato in maniera decisamente contenuta, per rispetto dell’avversario con il quale ha condiviso un match leggendario.  Una partita che, a tratti, ha ricordato la finale dell’Australian Open dell’anno scorso. Nonostante il sole cocente, è certamente valsa la pena rimanere in tribuna fino all’ultimo colpo: impossibile staccare gli occhi anche solo per un attimo da un duello che rimarrà indelebile nella storia di questo prestigioso torneo.

Nadal è riuscito a risorgere dalle fiamme dell’inferno sul 2-4 nel quinto set. Djokovic invece starà ancora rodendosi il fegato ripensando al vantaggio gettato al vento nel set decisivo. Sarebbe potuto diventare il secondo della storia dopo lo svedese Robin Soderling a battere Nadal sulla terra di Parigi; invece dovrà rimandare l’assalto al Roland Garros all’anno venturo, (l’unico Slam che manca alla sua collezione), facendo sfumare così anche il sogno di conquistare il Grande Slam.

Per larghi tratti del quinto set, si è respirata l’aria del ribaltone. Djokovic sembrava inattaccabile sul proprio servizio. Ma il contropiede di Nadal è stato micidiale per il serbo. Ora si attende il verdetto dell’altra semifinale tra l’altro spagnolo David Ferrer e il francese Wilfred Tsonga.

Nadal, che come Chris Evert ha vinto sette volte il Roland Garros, punta a diventare il primo nella storia a vincere otto volte uno stesso slam e il quarto nell’era open a giocare otto finali in uno stesso major dopo Roger Federer (Wimbledon), Ivan Lendl (US Open) e Pete Sampras (US Open). Il record di finali in uno stesso slam appartiene a Bill Tilden, che ne ha giocate 10 agli Us Open.

Nadal, alla sua ventesima semifinale slam, coglie la diciassettesima finale. L’ultima sconfitta in semifinale  coincise con la sua peggiore sconfitta in un torneo dello slam, in termini di game vinti: il 62 62 62 subito da Del Potro agli Us Open 2009. Dovesse vincere il titolo, Nadal diventerebbe anche il giocatore con più vittorie di sempre al Roland Garros,  ben 59.

Grande impresa anche per la coppia azzurra Vinci-Errani che ha la ghiotta occasione di bissare il titolo dello scorso anno. Domenica affronteranno le russe Makarova e Vesnina (teste di serie numero 4 del tabellone) contro le quali già hanno vinto molte volte, una delle quali proprio lo scorso anno sempre a Parigi ed agli Australian Open ad inizio anno ma le sfide sono state sempre molto combattute.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20130424_TW@Pantupl

Alessandro Ceci

Sono laureato in Scienze della Comunicazione e ho collaborato con diverse testate nazionali, occupandomi di cronaca locale. Nel 2012 mi sono trasferito a Milano per completare la mia formazione. Da sempre appassionato di calcio, ho curato la pagina sportiva della redazione di Frosinone per “Il Tempo” di Roma. Nello stesso periodo ho collaborato con Tuttosport come corrispondente del Frosinone Calcio. Sono cresciuto a "pane e pallone", ma mi interesso di tennis, basket e volley. Su THE HORSEMOON POST scriverò di palle (calcio, tennis, basket e volley)...