Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack non supporta più il CSS personalizzato. Leggi la documentazione WordPress.org per scoprire come applicare gli stili personalizzati al tuo sito: https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /customers/8/8/d/horsemoonpost.com/httpd.www/newsite/wp-includes/functions.php on line 6078 Bari - Palermo, la partita della verità per Gattuso? | HORSEMOON POST
CalcioMission: Serie ASport

Bari – Palermo, la partita della verità per Gattuso?

Dopo il KO di La Spezia, domani il Palermo giocherà a Bari. Gattuso obbligato a non sbagliare. Ecco le probabili formazioni.

Gattuso

Dopo la sconfitta di venerdì scorso con lo Spezia, il Palermo tornerà già in campo domani, di nuovo in trasferta, per sfidare il Bari di Roberto Alberti, reduce dalla vittoria esterna sul Pescara. Sarà un match assai delicato per Gennaro Gattuso perché un altro risultato negativo potrebbe compromettere la sua permanenza sulla panchina siciliana (e già si fa il nome del suo possibile sostituto: Beppe Iachini).

A tal proposito, il tecnico calabrese, nella consueta conferenza stampa del pre-partita, ha sottolineato che “è normale che io continui a sentirmi sotto esame, perché è una squadra costruita per andare in Serie A. Però, preciso, e non vi prendo in giro: la cosa non mi pesa. Sono lucido, preparo la partita con molta tranquillità“.

L’incontro con i pugliesi si giocherà alle 20.30 allo Stadio San Nicola e sarà arbitrato da Francesco Borriello, coadiuvato dagli assistenti Christian Bagnoli di Teramo e Pasquale De Meo di Foggia. Quarto ufficiale Marco Di Bello di Brindisi, osservatore arbitrale Andrea Rosario Carlucci di Molfetta.

Ecco le probabili formazioni:

BARI (4-3-3): Guarna; Defendi, Polenta, Ceppitelli, Calderoni; Sciaudone, De Falco, Fossati; Galano, Beltrame, Fedato.

PALERMO (4-3-1-2): Sorrentino; Morganella, Munoz, Terzi, Daprelà; Barreto, Bolzoni, Stevanovic; Dybala; Hernandez, Lafferty.

Da sottolineare, però, che Gattuso potrebbe optare per il ritorno al 4-2-3-1 con Hernandez unica punta, mentre dietro il sudamericano si giocherebbero il posto da titolare Lores, Troianello, Stefanovic e l’argentino Dybala, le cui prestazioni sono in netta crescita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20130628-twitter-very-little@waltergianno

Walter Giannò

Blogger dal 2003, giornalista pubblicista, ha scritto su diverse piattaforme: Tiscali, Il Cannocchiale, Splinder, Blogger, Tumblr, WordPress, e chi più ne ha più ne metta. Ha coordinato (e avviato) urban blog e quotidiani online. Ha scritto due libri: un romanzo ed una raccolta di poesie. Ha condotto due trasmissioni televisive sul calcio ed ha curato la comunicazione sul web di un movimento politico di Palermo durante le elezioni amministrative del maggio 2012. Si occupa di politica regionale ed internet.