Arrivato il virus “amico della linea”: nausea e diarrea per 120mila italiani, ma anche -3 kg in 2 giorni

Il virologo Pregliasco: ”Si tratta di enterovirus e adenovirus che provocano dolori di pancia, vomito e diarrea, con un effetto immediato sul peso dovuto alla perdita dei liquidi. Il pericolo è la disidratazione”. Ma ”per chi ha qualche chilo di troppo, può essere l’occasione per mettersi a dieta perché si diventa inappetenti”

20140412-nausea-vomito-diarrea-660x439

Roma – Se l’influenza stagionale è ormai agli sgoccioli, è tempo di virus gastrointestinali. “La cosiddetta influenza intestinale questa settimana ha colpito 120mila italiani, complice il meteo e gli sbalzi di temperatura. Si tratta di enterovirus e adenovirus che provocano una febbricola, ma soprattutto dolori di pancia, nausea, vomito e diarrea. Con il risultato che in un paio di giorni si perdono anche 3 kg“, ha spiegato ad Adnkronos Salute il virologo, Fabrizio Pregliasco, dell’Università degli Studi di Milano. 

Pregliasco ha sottolineato che “che l’effetto immediato sul peso è dovuto alla perdita dei liquidi. Il pericolo, con queste forme virali che si risolvono in un paio di giorni, è quello della disidratazione“.

Attenzione dunque ad anziani, bambini e persone fragili. “Per gli altri, specie chi ha qualche chilo di troppo, può essere l’occasione per mettersi a dieta“, ha rivelato Pregliasco: “il virus dà infatti inappetenza per 3-5 giorni dopo la scomparsa dei sintomi, ed è utile mangiare poco, spesso e scegliendo alimenti particolarmente digeribili“. Ottimo aggiungere qualche goccia di limone nell’acqua, che va bevuta a temperatura ambiente e in abbondanza, per recuperare i liquidi persi e mantenere l’equilibrio idrosalino nel corpo.

Secondo il virologo il malanno continuerà a farsi sentire con la stessa intensità anche nella prossima settimana, “colpendo un po’ tutti. Per difendersi non resta che curare bene l’igiene delle mani e – conclude – passare meno tempo possibile in spazi chiusi“.

E tenere sempre della carta igienica a portata di mano, noi aggiungeremmo…

(Adnkronos Salute)

Un pensiero riguardo “Arrivato il virus “amico della linea”: nausea e diarrea per 120mila italiani, ma anche -3 kg in 2 giorni

  • 15/08/2014 in 14:35:17
    Permalink

    Salve, mio padre ha scariche appena mangia qulsiasi cosa, da ben cinque gg di qui tre trascorsi all’ospedale, dimesso con bere fermenti latici.

I commenti sono chiusi